Fonti di caffeina: Caffè vs Guarana

April 15

Fonti di caffeina: Caffè vs Guarana

La caffeina è la sostanza amara che rinforza il sistema nervoso centrale per fornire l'energia che così tante persone si affidano ogni giorno. Mentre il caffè può essere la fonte più familiare di caffeina, guaranà, un'erba che viene dalla foresta pluviale amazzonica, può fornire gli stessi vantaggi di miglioramento energetico. Guaranà può essere preso come un supplemento dietetico e ha una storia di uso come bevanda stimolante.

Usi di caffeina

New York University Langone Medical Center rileva che sia caffè e guaranà contiene alcaloidi della famiglia di caffeina. La caffeina ha un numero di usi, oltre ad aumentare l'energia. Questi includono la riduzione del dolore, il trattamento di emicrania mal di testa, esaltando e promuovere la perdita di peso modesta. Simile al caffè, guaranà viene utilizzato principalmente per il suo contenuto di caffeina. Energia molte bevande e integratori guarana uso come fonte di caffeina. Oltre alla caffeina, guaranà può contenere altri ingredienti attivi che ulteriormente la sua energia-Promozione degli effetti, anche se la prova non è ancora chiara.

Livelli di caffeina

In generale, guaranà ha lo stesso tipo di effetti di caffè sul corpo, e questi sono in genere dose-dipendente. Secondo NYU Langone Medical Center, una dose tipica del guaranà fornisce da qualche parte nel quartiere di 50 milligrammi di caffeina. Una tazza di caffè contiene circa il doppio di tale importo. Se si sta consumando il guaranà nelle bevande energetiche, tuttavia, si verificherà probabilmente energia da altri ingredienti, tra cui altri stimolanti, vitamine, aminoacidi e zucchero.

Sicurezza di guaranà

Presso la Columbia University Go Ask Alice osserva che poiché l'US Food and Drug Administration non regolamentare gli integratori alimentari, ci possono essere alcuni rischi per la salute associati con guaranà. Gli effetti collaterali del guaranà includono palpitazioni cardiache, ansia, flatulenza e dolore toracico. Anche casi di morte sono stati collegati secondo come riferito all'uso di guaranà; Tuttavia, non vi è alcuna prova scientifica a supporto di queste affermazioni. Go Ask Alice ancora consiglia di attaccare di più regolamentati fonti di caffeina, tra cui caffè o tè, per motivi di sicurezza.

Sicurezza caffè

Gli effetti collaterali del caffè sono ben documentati e includono disidratazione, disturbi del sonno, dipendenza, aumento del battito cardiaco, nervosismo, nervosismo e ansia. MedlinePlus osserva che la maggior parte delle persone possono consumare tra 2 e 4 tazze di caffè al giorno senza effetti collaterali, anche se alcune persone sono più sensibili e possono richiedere un limite inferiore. Dovuto il relativo uso molto diffuso, il caffè può essere considerato una fonte molto sicura ed efficace di caffeina.