Terapia fisica per eliminare il tessuto di cicatrice alla caviglia

July 27

Terapia fisica per eliminare il tessuto di cicatrice alla caviglia

Tessuto cicatriziale è parte del processo di riparazione naturale del vostro corpo. In caso di danni ai legamenti, tessuto cicatriziale aiuta il legamento guarire, fornendo maggiore stabilità ad un tessuto senza un grande apporto nutritivo. Dopo la chirurgia, tuttavia, lo sviluppo di tessuto cicatriziale può ostacolare la vostra gamma di movimento. Esercizi di terapia fisica possono aiutare a ridurre ed abbattere il tessuto cicatriziale. Il fisioterapista può raccomandare una combinazione di gamma di movimento, cuscinetto di peso e gli esercizi di equilibrio per ridurre la formazione di tessuto cicatriziale.

Tessuto cicatriziale e infortunio alla caviglia

Distorsione della caviglia sono una ferita di sport comune e spesso coinvolgono i legamenti che tengono le ossa della caviglia in posizione. Una distorsione si estende o rotture di legamenti o tendini. Di conseguenza, il vostro corpo ripara il danno mediante la creazione di materiale duro, fibroso - tessuto cicatriziale - per legare insieme le fibre del tessuto. A seconda dell'entità del pregiudizio, la crescita del tessuto della cicatrice può essere sentita o vista anche sotto la pelle. Senza tessuto cicatriziale, non si potrebbe riacquistare la mobilità nella vostra articolazione della caviglia. Tuttavia, troppo tessuto cicatriziale ha un impatto negativo. Può contrarre e deformare i tessuti circostanti, che portano alla perdita di forza e flessibilità.

Importanza del movimento

Perché legamenti e tendini ricevano meno nutrienti rispetto muscolo - a causa della loro mancanza di sangue alimentazione--aumentare la circolazione alla caviglia è cruciale. Esercizio migliora la circolazione in tutto il corpo; muovendo la caviglia in particolare promuove il flusso sanguigno alle aree feriti, favorendo la guarigione e sviluppo adeguato del tessuto. Dopo infortuni o interventi chirurgici, il medico consiglierà gli esercizi per ridurre e potenzialmente prevenire la crescita di tessuto cicatriziale, aumentando gradualmente l'intensità e la durata, come la caviglia guarisce.

Esercitazioni di gamma di movimento

Inizio con esercizi di movimento passivo..--dove qualcuno si muove la caviglia per te..--si possa ritrovare progressivamente il range di movimento nella caviglia. Il tuo fisioterapista sarà spostare la caviglia nei cerchi così come scegliere e flex il piede per ridurre congiunta immobilizzazione. Esercizi di movimento attivo che è eseguire da soli. Scrivere l'alfabeto con le dita dei piedi, ad esempio, è un esercizio di movimento attivo. Lavoro attraverso la gamma di movimento aiuta a ridurre la quantità di tessuto cicatriziale che si forma nelle fibre del tendine e del legamento.

Esercizio il carico

Una volta che il medico concede l'autorizzazione, mettere su peso la caviglia aumenteranno la copertura funzionale di movimento..--o nella misura che è possibile utilizzare il giunto nell'attività quotidiana. La caviglia può muoversi attraverso la gamma attiva e passiva delle esercitazioni di movimento senza difficoltà, ma aggiungere peso alla caviglia può limitare i movimenti. Iniziare con piccole quantità di peso sul vostro giunto danneggiato di spostamento o utilizzando bande esercizio per aggiungere resistenza alla vostra gamma di esercizi di movimento attiva. Aumentando gradualmente il peso o la resistenza rafforza l'articolazione della caviglia e aiuta a impedire la formazione di tessuto cicatriziale.

Esercizi di equilibrio

Eseguire esercizi di equilibrio migliora la propriocezione, o la vostra consapevolezza del proprio corpo nello spazio. Muscoli, tendini, legamenti e pelle forniscono informazioni sensoriali al cervello, permettendo di calcolare inconsciamente, ad esempio, solo quanta tensione i muscoli hanno bisogno di bilanciare il vostro corpo mentre si cammina su per le scale. Esercizi propriocettivi includono in equilibrio su un piede, in piedi su una tavola oscillante o equilibrio, nonché a chiudere gli occhi mentre ancora in piedi. Secondo uno studio pubblicato nel luglio 2009 il "British Medical Journal", aggiungere esercizi propriocettivi al tuo programma di riabilitazione della caviglia può ridurre il rischio di lesioni ricorrenti.