Erbe naturali per guarire le cicatrici

December 17

Erbe naturali per guarire le cicatrici

Qualsiasi interruzione nella pelle è considerata essere una ferita, se si presenta come il risultato di tagliarsi accidentalmente o da una procedura chirurgica. Una ferita può essere un taglio netto da un'incisione chirurgica o una lacerazione con bordi frastagliati. Come parte del processo di guarigione, la pelle salda insieme per formare una cicatrice; come cicatrice dipende da diversi fattori, tra cui eredità, età, etnia, tipo di pelle e profondità della ferita. Le cicatrici sono permanenti, essendo rosso brillante in un primo momento e poi svanendo nel tempo. Alcune cicatrici possono diventare prominente, come i cheloidi e cicatrici ipertrofiche. Ci sono alcuni trattamenti medici disponibili, ma anche discutere opzioni a base di erbe e dosaggi con il medico.

Bromelina

Bromelina viene estratto dalla carne e steli della pianta di ananas, tuttavia, i gambi tengono nel più alta concentrazione. È un enzima proteasi, significato aiuta a digerire certe proteine, che lo rende un naturale anti-inflammatant. Bromelina viene spesso utilizzata dopo la chirurgia per ridurre il gonfiore dei tessuti permettendo ferita formazione della cicatrice e di guarigione che si verifichi, Stati il sito AltMD. Esso è anche usato per trattare gli ematomi post-chirurgici, o coaguli di sangue, che si possono formare sotto la ferita. Coaguli di sangue, aumentare il tempo di guarigione di ostacolare la guarigione della ferita e formazione della cicatrice. La bromelina è assunto per via orale, ma non usarlo se assumete medicinali anticoagulanti. Rivolga al medico circa la presa della bromelina.

Aloe Vera

La pianta di aloe vera è originaria delle zone tropicali e subtropicali ed è stata utilizzata in medicina per migliaia di anni. È uno dei rimedi più comunemente utilizzati a base di erbe per le ustioni, tagli e cicatrizzazione. Il gel dalla pianta di aloe vera contiene sostanze che diminuiscono il dolore e gonfiore promuovendo la guarigione, la pelle crescita e riparazione della pelle. Aloe può essere ottenuta come un gel fresco dalla pianta o in una commerciale gel, crema o unguento. Non applicare aloe vera per una ferita aperta o il sito chirurgico, poiché potrebbe causare irritazione e ritardare il processo di guarigione.

Cola di gotu

La Cola di gotu è un'erba antica, utilizzata per secoli in parti dell'Asia per favorire la guarigione della ferita. La Cola di gotu non è correlata alla noce di Cola, ma è un membro della famiglia di prezzemolo. I gambi e le foglie vengono raccolte per uso in erbe medicinali. Centella asiatica contiene composti attivi chiamati triterpenoidi, che sembrano rafforzare la pelle e aumentano l'attività di fornitura e antiossidante di sangue intorno ad una ferita o incisione chirurgica. Triterpenoidi anche agiscono per ridurre al minimo la formazione di cicatrici ed sono utili per ridurre le cicatrici di cheloide. Il centro medico dell'Università del Maryland dichiara una crema contenente la Cola di gotu 1% può essere applicata localmente ad una cicatrice.

Calendula

Calendula, o calendula, è un'erba di fioritura giallo-oro brillante cui fiori vengono raccolti per uso medicinale. Marigold è un membro della famiglia della Margherita, e quelli con allergie ad altre piante in quella famiglia dovrebbe usare calendula con cautela. Può essere applicato localmente come una crema o impiastro fatto un tè per stimolare la produzione di collagene in ferite e incisioni chirurgiche, note di UMMC. Calendula ha il vantaggio di fornire alcune attività antibatterica, che aiuta a prevenire l'infezione.