Colorare le allergie alimentari nei bambini

March 9

Colorare le allergie alimentari nei bambini

Colore è quello che fa appello di cibo per gli occhi; colpisce il modo persone rispondono al cibo. Produttori di alimenti aggiungono gli additivi alimentari, come sapore, coloranti e conservanti per migliorare il colore, gusto e shelf-life. Senza colorante alimentare, cibo più sarebbe noioso, poco appetibili e incolore. Questi coloranti possono causare allergia-come i sintomi, specialmente nei bambini.

Additivi alimentari da colorare

La Food and Drug Administration spiega che un additivo di colore è qualsiasi tintura, pigmento o sostanza che viene aggiunto o applicato a un alimento, farmaco o cosmetico, che è capace di lasciare il colore su tale oggetto. MedlinePlus afferma che gli additivi alimentari da colorare sono utilizzati per una varietà di motivi, tra cui per mantenere la coerenza, valore nutrizionale di proteggere, preservare la salubrità, fornire colore, migliorare il sapore e controllo pH.

Classificazioni

Additivi alimentari ammessi come agenti coloranti sono classificati come sia certificata o esentata da certificazione, note la FDA. Entrambe le categorie di additivi alimentari sottoposti a norme di sicurezza rigorosi prima della loro approvazione e profilo per uso in alimenti. Colori certificati sono costituiti da agenti prodotto sinteticamente e forniscono il colore intenso, uniforme, sono meno costosi e più facilmente si fondono per creare altri colori. Colori che sono esenti da certificazione includono pigmenti derivati da fonti naturali, come verdura, frutta o minerali. Naturalmente il colore alimentare derivata è stato originariamente creato come un'alternativa agli agenti sintetici secondari alla domanda dei consumatori. Come con qualsiasi sostanza, anche naturalmente gli agenti di colore che si verificano possono provocare allergia-come i sintomi in alcuni bambini.

Allergia vs intolleranza

Secondo la Scott Sicherer in un articolo nell'emissione del 15 gennaio 1999 di "medico di famiglia americano", reazioni allergiche a colorante alimentare sono difficili da diagnosticare. Alcuni additivi sono stati documentati per causare reazioni simili a quelle causate da allergie immuno-mediata, ma ad una prevalenza molto più bassa. Per questo motivo, le allergie ai coloranti alimentari sono considerate intolleranze alimentari, non le allergie alimentari. Un'intolleranza alimentare è una risposta di sistema digestivo dove cibo irrita l'apparato digerente o non è completamente ripartito durante la digestione.

Sintomi

Cleveland Clinic segnala che i sintomi delle intolleranze alimentari sono simili a quelli delle allergie alimentari. Allergie ai coloranti alimentari colpiscono individui in modo diverso e quindi la gravità dei sintomi non è sempre lo stesso. Sintomi comuni che accompagnano le allergie ai coloranti alimentari includono nausea, mal di stomaco, gas, crampi, gonfiore addominale, vomito, bruciore di stomaco, diarrea, mal di testa e nervosismo o irritabilità.

Considerazioni

Perché ci sono così tanti coloranti chimici, può essere difficile determinare quale colore di cibo provoca i sintomi di un bambino. È importante scegliere gli alimenti che sono vicino alla fonte di provenienza. Ciò significa che consumano un sacco di frutta, verdura, carni magre, pesce e altre fonti della proteina. Inoltre, leggere le etichette degli alimenti e imparare quali ingredienti sono negli alimenti per bambini. Se i sintomi persistono, vedere un fornitore di cure mediche che possa suggerire possibili opzioni diagnostiche e terapeutiche.