Esercizio abbassare la frequenza cardiaca?

March 17

Esercizio abbassare la frequenza cardiaca?

La frequenza cardiaca a riposo si può dire un sacco. Può riflettere il vostro livello di fitness, la temperatura dell'aria, dell'altitudine, come recentemente hai mangiato e quante tazze di caffè che hai bevuto questa mattina. Un'elevata frequenza cardiaca a riposo può anche segnalare se si è a rischio per aterosclerosi, morte improvvisa o malattia cardiovascolare. L'esercizio aerobico, durante il quale è elevare la frequenza cardiaca dal lavoro grandi gruppi muscolari per un periodo prolungato di tempo, rafforza il cuore, addestra a pompare più sangue per contrazione e infine conduce ad una frequenza cardiaca a riposo più lentamente.

Un cuore più efficiente

Regolare esercizio spesso provoca una diminuzione di frequenza cardiaca che riposa di cinque a 25 battiti al minuto, secondo esercizio scienziato Len Kravitz, un professore di Università del New Mexico. Con un tasso più lento di cuore, il ventricolo sinistro del cuore ha più tempo a riempirsi di sangue e più tempo per fornire ossigeno e nutrienti al muscolo del cuore e del corpo. Di conseguenza, il cuore diventa più efficiente alle esigenze del vostro corpo di energia e ossigeno.

Una gamma di frequenze cardiache

La frequenza cardiaca media per una persona che riposa è tra 60 e 80 battiti al minuto. Secondo Kravitz, un atleta ben condizionata, ad esempio un ciclista o un maratoneta, potrebbe avere una frequenza cardiaca a riposo inferiore a 40 battiti al minuto, e frequenza cardiaca di un adulto sedentario, incondizionata potrebbe superare i 100 battiti al minuto. Frequenza cardiaca a riposo di una donna in media otto a 10 battiti al minuto superiore un uomo allo stesso modo condizionato.

Prendere il polso

Il momento migliore per misurare la frequenza a riposo è al risveglio, preferibilmente prima di uscire del letto, ma certamente prima avete una tazza di caffè, la caffeina in cui può elevare la frequenza cardiaca. Controllare la frequenza cardiaca tenendo le prime due dita sull'arteria del collo accanto al tuo pomo d'Adamo e contare quante volte si batte in un minuto.

La zona aerobica

Il polso di riposo aumenta naturalmente come si invecchia, ma diminuisce la frequenza cardiaca massima. È possibile stimare la frequenza cardiaca massima sottraendo tua età da 220. La zona di frequenza cardiaca ottimale per l'esercizio aerobico è tra 50% e 75% della frequenza cardiaca massima. Ciò significa che una persona di 40 anni vorrebbe una frequenza cardiaca di 90 a 135 battiti al minuto durante l'allenamento. È normale che la frequenza cardiaca a rimanere leggermente sopraelevata per alcuni minuti dopo l'allenamento.

Quanto tempo e come è duro?

Per ottenere una frequenza cardiaca a riposo inferiore dall'esercizio, si dovrebbero esercitare almeno 150 minuti a settimana nella tua zona aerobica. Se si sta appena iniziando un programma di esercizi, lentamente costruire il vostro tempo di esercizio di un po ' ogni giorno. Si può godere benefici per la salute grande – e un ancora più bassa frequenza cardiaca a riposo – esercitando per un tempo più lungo o a un livello più vigoroso, come alle 65-85% della frequenza cardiaca massima.