Quali sono le cause di un ingrossamento del rene in esseri umani?

July 20

I reni sono più solo un modo per il corpo a eliminare i rifiuti prodotti. Essi garantiscono che il corpo ha abbastanza rosso sangue cellule secernendo un ormone per stimolare la produzione di globuli rossi quando il livello è basso. Essi producono vitamina D per mantenere le ossa forti. I reni regolano anche i livelli di elettroliti, così come gli acidi e basi.

Trombosi della vena renale

Trombosi della vena renale si riferisce alla formazione di coaguli nella vena renale, o il vaso sanguigno che raccoglie il sangue dai reni. Ciò è un disordine raro, che si presenta solitamente come conseguenza di un tumore nella vena renale, grave disidratazione, infiammazione nel capillare del rene, o dalla sindrome nefrotica, come spiegato da Jack McAninch, MD, capo del dipartimento di urologia all'ospedale generale di San Francisco in "Urologia generale Smith." Nella sindrome nefrosica, i reni sono talmente danneggiati che non può tenere su proteine, tra cui la proteina antitrombina III, che combatte contro la formazione di coaguli. Coaguli nella vena renale possono interferire con il sangue drenante dal rene e portare ad un ingrossamento del rene.

Sindrome Prune Belly

Si tratta di un disordine congenito raro, chiamato anche sindrome di Eagle-Barrett, dove i muscoli nell'addome, ureteri e vescica non si sviluppano correttamente. Si chiama Sindrome prune belly perché l'addome sembra rugoso come una prugna secca. I bambini nati con questa condizione possono avere anomalie scheletriche e del polmone, e figli maschi possono avere entrambi i testicoli nell'addome, invece lo scroto. Secondo la PruneBelly.org, circa il 95% dei bambini con questa condizione sono di sesso maschile. I bambini con Sindrome prune belly hanno anche ureteri lunghi, dilatati. Gli ureteri sono tubi che trasportano l'urina dai reni alla vescica. Circa l'80% dei bambini con prune belly hanno reflusso, per cui l'urina va dalla vescica torna agli ureteri, secondo David Hackam, M.D., pH.d., professore associato di chirurgia pediatrica presso l'Università di Pittsburgh School of Medicine in "Principi di Schwartz di chirurgia." Il riflusso di urina può portare a infezioni delle vie urinarie e reni ingranditi.

Malattia renale policistica dominante autosomica

Questa malattia renale è una malattia ereditaria causata da una mutazione di gene. Una persona su ogni 1.000 ha questo disturbo, e che provoca il cinque per cento di tutti i casi di insufficienza renale, scrive Drew Cutler, M.D., professore associato di pediatria presso la Loma Linda University School of Medicine nel "Manuale Merck per gli operatori sanitari." I pazienti con questa malattia sviluppano molte cisti in entrambi i reni. Di solito non hanno alcun sintomo fino a quando raggiungono l'età adulta. A quel tempo, essi possono avere un'emorragia nelle cisti, che provoca ematuria, o sangue nelle urine. Rischiano di sviluppare infezioni renali e calcoli renali. Le numerose cisti causano il rene per diventare allargata. Dr. Cutler scrive che 35 a 45 per cento di questi pazienti hanno insufficienza renale dal momento che sono 60 anni di età.