Effetti collaterali di troppo Echinacea

June 9

Effetti collaterali di troppo Echinacea

Panoramica

Echinacea è ritenuta da molti per stimolare il sistema immunitario e aiuta a combattere le infezioni del corpo e quindi è stato utilizzato per secoli per curare e prevenire raffreddori, influenza e altre infezioni. Nonostante risultati contrastanti quando si tratta di studi che valutano l'efficacia, le prove aneddotiche sono tale che rimane un supplemento di salute popolare. Anche se la maggior parte dei effetti collaterali sono lievi, quando utilizzato per un periodo prolungato di tempo o quando troppo è molto usato ci sono alcuni potenziali effetti collaterali che, anche se raramente, possono essere gravi.

Danni al fegato

Echinacea che è assunto a lungo di otto settimane può potenzialmente danneggiare il fegato, secondo della Columbia University Health D & amp; Un servizio di Internet. Attività di aumento degli enzimi del fegato, un sintomo di danni al fegato, è stato notato nei pazienti di trapianto del fegato che assumono grandi dosi di echinacea, secondo MedlinePlus. Per questo motivo, i pazienti sottoposti a trapianto del fegato dovrebbero usare estrema cautela quando si utilizza echinacea.

Un Virus più forte?

Il sito Web AskDrSears.com punta a una preoccupazione valida di echinacea. Se uno sostiene le attestazioni che l'echinacea è efficace nella manomissione con corredo genetico di un virus', quindi chi può dire che tutte le modifiche che avvengono potrebbero causare virus diventare più forte e più resistente? Molto nello stesso modo che alcune infezioni batteriche sono cresciuti resistenti agli antibiotici, non avrebbe la stessa logica applicare a echinacea e virus?

Possibili interazioni

Echinacea può avere un'interazione negativa con parecchie droghe, secondo il centro medico dell'Università del Maryland. Se si sta seguendo una terapia per il cancro, sono su immunosoppressori, devi parlare con il medico prima di prendere echinacea. Tuttavia, UMMC segnala che echinacea interagisce positivamente con econazozle che viene utilizzato come un antimicotico. Quando utilizzati insieme, infezioni fungine sono meno probabile di ritorno.

Guadagni persi

Utilizzando echinacea senza prendere una pausa può sminuire o negare i benefici positivi che si sono verificati. Un rapporto dalla Columbia University afferma che, dopo sei o otto settimane, echinacea diventa inefficace. Per evitare che ciò accada, CU raccomanda con echinacea per sei-otto settimane seguita da una pausa di una o due settimane.