Curcuma & l'influenza

January 17

Curcuma & l'influenza

L'influenza è una malattia altamente contagiosa causata da diversi ceppi di virus che attaccano principalmente l'apparato respiratorio. Infezioni influenzali, noto anche come l'influenza o influenza, in genere durano fino a cinque giorni e producono sintomi più gravi rispetto a quelli causati da raffreddore. Gli scienziati avvertono frequentemente di mutare i virus dell'influenza che potrebbero causare epidemie. Radice di curcuma è un rimedio di erbe utilizzato per una varietà di scopi medicinali, tra cui infezioni virali, grazie alle sue proprietà antimicrobiche. Le erbe possono produrre effetti collaterali, tuttavia, così consultare il medico prima di utilizzare erbe sconosciute.

Radice di curcuma

Radice di curcuma o Curcuma longa, è stato utilizzato per innumerevoli generazioni in India come tintura abbigliamento, cibo spezie ed erbe medicinali all'interno della medicina ayurvedica. Radice di curcuma è tipicamente essiccati e macinati in sua caratteristica polvere giallo-arancio. Può essere aggiunto all'acqua per fare una tintura naturale o utilizzato per condire cibi asiatici-tipo, specialmente al curry piatti. Il composto biologicamente attivo o medicinale in polvere di curcuma è la curcumina, che ha numerosi benefici per la salute presunto, secondo "il modo di erbe ayurvediche: un'introduzione contemporanea e utile manuale per il sistema di guarigione più antico del mondo."

Proprietà di curcumina

Secondo "Medica fitoterapia: la scienza principi e pratiche di medicina di erbe," curcumina display potente antiossidante, proprietà antimicrobiche ed antinfiammatorie. La curcumina attiva un gene che codifica per la sintesi di proteine antiossidanti, che può proteggere contro il deterioramento delle demenze, come il morbo di Alzheimer, e il danno causato da infezioni virali. Uno studio pubblicato in un'edizione 2003 della "Rivista italiana di biochimica" ha trovato che la curcumina attiva il gene hemeoxygenase-1 all'interno dell'ippocampo del cervello, che provoca la produzione di bilirubina, un potente antiossidante. La curcumina inoltre ha le proprie abilità antiossidante e pulisce i radicali liberi, che rafforza il sistema immunitario del corpo e permette di meglio gestire le infezioni.

La curcumina e l'Influenza

La curcumina inoltre possiede forti proprietà antivirali che hanno un effetto diretto sulle infezioni influenzali, o la loro prevenzione. Secondo uno studio pubblicato in un'edizione 2009 di "Emerging Infectious Diseases", la curcumina può ridurre la replicazione virale di oltre il 90 per cento in laboratorio le cellule infettate con varietà di influenza. La curcumina è diminuito di replicazione virale nelle cellule infette, ma sembrava anche per proteggere altre cellule di contrarre l'infezione. I ricercatori suggeriscono che la curcuma curcumina-ricco è un valido candidato per il trattamento dell'influenza naturalmente, come può interferire con il processo di replica a virus e altri microbi.

Assunzione di curcuma

Curcuma in polvere può essere assunto preventivamente o durante un'infezione influenzale. Come un supplemento di salute preventiva, la curcuma è spesso presa in capsule con dosaggi che variano da 250 a 500 mg al giorno. Per la cottura, polvere di curcuma può essere aggiunto per sapore e spezie in quantità maggiori, come è completamente non tossico, secondo "Il libro essenziale della medicina di erbe." Durante un'infezione influenzale, un cucchiaino di curcuma in polvere possa essere mescolato in una tazza di latte caldo e assunto tre volte al giorno.