Integratori per migliorare la funzione del fegato

October 10

Integratori per migliorare la funzione del fegato

Panoramica

Il fegato è l'organo più grande del corpo umano, peso di circa tre chili, afferma American Foundation di fegato. Si trova sul lato destro del tuo corpo sotto le costole e serve diverse funzioni. Per esempio, esso agisce come il principale organo disintossicante del corpo, metabolizza il cibo, negozi energia e aiuta a costruire il muscolo. Quando il fegato è danneggiato, esso non può svolgere le sue funzioni correttamente. Alcuni integratori possono aiutare a ripristinare il fegato, tuttavia, consultare un medico prima di assumere un integratore.

Cardo Mariano

Cardo Mariano è ben noto per la sua capacità di guarire e proteggere il fegato. Appartiene alla famiglia delle Asteraceae o Margherita ed è originaria della regione mediterranea. Semi del cardo selvatico di latte contengono antiossidanti conosciuti come flavonolignans, e il suo principio attivo, la silimarina, è una combinazione di questi flavonolignans, dichiara l'Università di Washington. La silimarina contribuisce a proteggere il fegato da tossine e sostanze inquinanti e rende cardo un efficace trattamento per malattie come l'epatite, cirrosi e malattie croniche del fegato. Secondo "The Cleveland Clinic Guida al fegato disturbi" il tuo corpo non può assorbire facilmente cardo mariano, quindi è meglio preso in forma di capsule. Tuttavia, è anche disponibile in forma di tintura.

Acido alfa-lipoico

Conosciuto anche come acido tioctico, questa sostanza antiossidante rafforza la capacità del fegato di disintossicare il corpo, secondo Earl L. Mindell, autore di "Prescrizione alternative." Il corpo umano rende l'acido alfa-lipoico ed è trovato in ogni cellula, contribuendo a convertire il glucosio in energia, dichiara la University of Maryland Medical Center o UMMC. Come antiossidante, combatte i radicali liberi e protegge il fegato dai danni cellulari e tissutali. Acido alfa-lipoico è stato utilizzato in combinazione con la silimarina per trattare le persone che hanno consumato Amanita, un fungo velenoso che provoca danni al fegato, secondo UMMC. Integratori di acido alfa-lipoico sono disponibili in forma di capsule.

Selenio

Questo minerale traccia..--che significa che è un minerale che si presenta in piccole quantità nel vostro corpo..--ha proprietà antiossidanti e protegge le cellule del fegato dai danni, secondo Sandra Cabot, un medico specializzato in disfunzione del fegato e autore di "La dieta di pulizia del fegato". Cabot aggiunge che il selenio può anche aiutare la steatosi epatica e trattare le infezioni virali e malattie autoimmuni del fegato.

Inoltre, secondo Linus Pauling Institute, l'infezione cronica da epatite B o C aumenta notevolmente il rischio di sviluppare cancro al fegato. Tuttavia, per un periodo di otto anni, il completamento del selenio è stato in grado di ridurre l'incidenza di cancro del fegato del 35 per cento in cinese popolazioni ad alto rischio per lo sviluppo di epatite B e cancro del fegato. Il selenio è disponibile come integratore da solo o in combinazione con altri minerali e vitamine.