Mal di testa causato da una mancanza di ossigeno

January 22

Mal di testa causato da una mancanza di ossigeno

L'ossigeno è essenziale per la vita, e quando è a corto, ci sono conseguenze, come forti mal di testa. Tre principali cause di mal di testa sono avvelenamento da monossido di carbonio, in viaggio per altitudini elevate e apnea ostruttiva del sonno. E, in caso di avvelenamento da monossido di carbonio, le conseguenze possono includere invalidità e morte.

Avvelenamento da monossido di carbonio

Mancanza di ossigeno causata da monossido di carbonio, come risultato di un funzionamento di un veicolo in un garage collegato, un generatore utilizzato all'interno della casa durante un disastro come un uragano o un camino intasato in qualsiasi momento, può portare a mal di testa, invalidità e morte. Circa 450 americani muoiono ogni anno da monossido di carbonio, avvelenamento, anche la causa principale di morti avvelenamenti accidentale, secondo il settimanale di mortalità e morbilità federale. Più di 20.000 visite di pronto-soccorso sono collegate per avvelenamento da monossido di carbonio e gli Stati settimanali che 41 per cento di tutte le esposizioni al gas mortali si verificano da dicembre a febbraio.

Rilevatori di monossido di carbonio potrebbero impedire la metà di tutti i decessi causati da avvelenamento da monossido di carbonio, secondo un rapporto del 2006 dal gruppo nazionale di lavoro sulla sorveglianza di monossido di carbonio, finanziato dai centri per controllo e la prevenzione. Il gruppo rileva che alcuni Stati hanno adottato misure per proteggere gli individui; ad esempio, per installare rivelatori sono necessaria sia i proprietari di abitazione e proprietari terrieri in Alaska che utilizzano legno, carbone, gas, petrolio o qualsiasi altro combustibile che emette monossido di carbonio. Una legge simile esiste in Massachusetts, che richiede anche edifici con parcheggi all'interno della struttura per avere allarmi monossido di carbonio.

Esposizione ad alta quota

Alcune persone sviluppano un mal di testa quando si recano in alta quota. In uno studio da iraniano neurologo J. Djafarian e colleghi, i ricercatori hanno analizzato i risultati da 118 adulti che salì in una clinica di montagna, chiedendo loro 24 ore più tardi se avevano mal di testa o congestione nasale. I ricercatori hanno assunto mal di testa e congestione nasale sono stati collegati. Più di metà-- 55,9% - ha detto che avevano sviluppato il mal di testa e meno di un terzo-- 28,8 per cento - segnalati congestione nasale. I ricercatori hanno trovato che avendo un mal di testa non è stata associata con un più alto rischio di congestione nasale.

I ricercatori hanno notato malattia di altitudine da ipossia - bassi livelli di ossigeno..--possono verificarsi a livelli 2.000 metri sul livello del mare, che è di circa 6.500 piedi o 1,2 miglia. Gli oggetti di studio erano a 3.450 metri sul livello del mare, circa 11.000 piedi o 2,1 miglia.

Apnea ostruttiva del sonno

Apnea ostruttiva del sonno è causata dal ripetuto collasso delle vie aeree superiori di una persona, che conduce a hyoxemia..--bassi livelli ematici di ossigeno..--così come la frammentazione del sonno e altri problemi, secondo il Dr. Lawrence J. Epstein e compito colleghi membri della Adult ostruttiva del Apnea di sonno Task Force dell'American Academy of Sleep Medicine. Dicono che il trattamento primario per moderata a grave apnea è la pressione positiva continua della via aerea--CPAP - felivered per via orale, nasale o oronasally durante il sonno. Questo trattamento mantiene aperte le vie respiratorie.

Più bassi livelli dell'ossigeno di persone con apnea del sonno possono scatenare mal di testa di mattina presto, secondo i colleghi Dr. Sigrid C. Veaseyand. Dicono che quattro studi controllati hanno trattato gli individui con il apnea di sonno con ossigeno supplementare e questi oggetti hanno avuti livelli di gran lunga inferiori di ipossiemia a seguito del trattamento di ossigeno. I soggetti ha anche detto che erano meno sonnolento. I ricercatori hanno notato ossigeno terapia può essere utile in futuro per pazienti resistenti all'utilizzo di CPAP. I dosaggi migliori di ossigeno e dei rischi e benefici di ossigeno supplementare, tuttavia, sono attualmente sconosciuti.