Sintomi simil-influenzali prima un focolaio di Herpes

June 27

Sintomi simil-influenzali prima un focolaio di Herpes

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), 45 milioni americani sono infettati con herpes. In fino a 80 per cento delle persone, un focolaio è preceduto da sintomi simil-influenzali. Sintomi simil-influenzali che preannunciano l'insorgenza di un focolaio di herpes includono febbre, mal di testa, dolori muscolari e malessere.

Febbre

Febbre è spesso un che presenta i sintomi di herpes e può durare da due a sette giorni, secondo il Dr. Lawrence Corey in "Principi di Harrison di medicina interna". Questa febbre è tipicamente mite e potrebbe non essere una "febbre" affatto--solo un'elevazione sopra temperatura basale di una persona o una sensazione soggettiva di febbre. Febbre è di solito più grave durante l'episodio iniziale e diventa più mite con ogni ricorrenza. Febbre oltre 101,3 gradi Fahrenheit durante un episodio ricorrente può segnalare infezione con qualcosa di diverso da herpes.

Mal di testa e dolori muscolari

Mal di testa e dolore muscolare durante le epidemie sono segnalati da 80 per cento delle persone, secondo un articolo del 2005 nel giornale medico medico di famiglia americano. Questi sintomi sono più persistenti febbre, di solito della durata da tre a 14 giorni. Come febbre, diventano meno gravi con ogni ricorrenza, anche se hanno in definitiva del plateau. In alcuni pazienti, mal di testa e dolori muscolari sono accompagnati da gonfiore dei linfonodi nell'inguine e del collo.

Malessere

Malessere è singola parola riepilogo per cosa persone comunemente si riferiscono a come "sensazione di malessere". Sintomi di malessere possono includere sensazioni di stanchezza, irritabilità, letargia, mancanza di appetito e dolore non specifico. Malessere, secondo il CDC, di solito precede la comparsa delle lesioni cutanee e può persistere per tutta la durata dello scoppio.