Prescrizione di integratori di ferro

August 6

Gli individui che hanno una quantità insufficiente di ferro nei loro corpi possono sviluppare anemia sideropenica. Si tratta di un tipo comune di anemia, in cui manca sangue un'adeguata quantità di globuli rossi sani, spiega MayoClinic.com. Globuli rossi contengono emoglobina, che fornisce al corpo con ossigeno. Senza ferro sufficiente, il corpo non può produrre emoglobina. Carenza di ferro è trattata con integratori di ferro. In alcuni individui, il completamento del ferro di prescrizione è necessaria.

Ferro saccarosio

Ferro saccarosio è un farmaco disponibile come un'iniezione e usato per trattare l'anemia sideropenica in pazienti con insufficienza renale cronica. I pazienti che ricevono emodialisi e sono trattati con un farmaco chiamato eritropoietina possono utilizzare questo farmaco. Effetti collaterali che possono verificarsi con questo farmaco includono pressione sanguigna bassa, accumulo di liquidi nelle gambe e piedi, mal di testa, nausea e crampi muscolari. Saccarosio di ferro non è indicato nei bambini, ma può essere usato in gravidanza se necessario, secondo il "Drug Handbook informazioni." Il medico prescrittore deve monitorare il paziente periodicamente per garantire la sicurezza ed evitare la tossicità.

Ferro destrano

Complesso ferro destrano è un farmaco disponibile come un'iniezione endovenosa o intramuscolare. Esso è composto da idrossido di ferro e destrano, che è un carboidrato. Il farmaco è indicato per il trattamento dell'anemia ipocromica microcitica derivando dalla carenza di ferro in individui che non sono adeguatamente trattati con integratori di ferro per via orale. Questo farmaco non deve essere somministrato prima i primi quattro mesi di vita. "Farmacoterapia: un approccio fisiopatologico" afferma che il farmaco ha un avvertimento della scatola nera per quanto riguarda il rischio di anafilassi, o una grave reazione allergica. Il paziente richiede una dose di prova somministrata gradualmente nel corso di almeno cinque minuti prima di iniziare la terapia farmacologica. Effetti indesiderati comuni includono vampate di calore, mal di testa vertigini, nausea, vomito, alterazione del colore delle urine e colorazione della pelle al sito di iniezione intramuscolare.

Gluconato ferrico

Gluconato ferrico è un farmaco indicato per pazienti con anemia sideropenica in emodialisi con la terapia dell'eritropoietina. L'anafilassi è meno comune con gluconato ferrico e una dose di prova non è necessaria. Sicurezza e l'efficacia nei bambini di età inferiore ai 6 anni di età non è stato testato e uso non è raccomandato, secondo il "Drug Handbook informazioni." Effetti collaterali per questo farmaco includono crampi, nausea, vomito, vampate di calore e pressione bassa. Reazioni locali che possono verificarsi includono eruzione cutanea, dolore, prurito o gonfiore al sito di iniezione. Il paziente dovrebbe avere il suo status di ferro monitorati mensilmente durante l'utilizzo di questo farmaco.