5 cose che dovete sapere sui dolori di stomaco dopo aver mangiato

December 10

Smettere di mangiare e bere acqua

Così stai mangiando un pasto favoloso e tutto ad un tratto inizia ad avere dolore addominale acuto, con dolore al torace, collo o spalla. E poi si avvia il vomito di sangue o avere sangue nelle feci. O il tuo stomaco è tenero al tatto e si riesce a passare le feci. Che lavoro fai? In primo luogo, evitare di mangiare cibi solidi, se si verificano dolori di stomaco dopo aver mangiato. I dolori di stomaco potrebbero venire da un certo numero di cause quali gastrite, cancro dello stomaco o del colon e lo stress. È importante bere acqua o deselezionare fluidi in caso di dolori di stomaco dopo aver mangiato.

Chiamate il vostro medico

Se persistono i dolori di stomaco che si verificano dopo aver mangiato e il dolore è in vostro addome superiore, l'uso di antiacidi può aiutare ad alleviare alcuni dolori. Chiamate il vostro medico se i sintomi persistono per più di 2-5 giorni. Questi sintomi includono gonfiore addominale, diarrea, dolore addominale, febbre con il dolore, una sensazione di bruciore durante la minzione, minzione frequente, dolore nelle scapole, nausea, scarso appetito e perdita di peso inspiegabile.

Che cosa farà il medico

Il medico effettuerà un'anamnesi e un esame fisico per aiutare a trovare la causa del vostro dolore. Il medico controllerà per tenerezza punto effettuando un esame fisico. Il medico chiederà anche domande relazionate al vostro dolore e abitudini alimentari. Il medico può eseguire i seguenti test per individuare la causa del vostro dolore: clisma opaco; gastrointestinale superiore (GI) e serie di piccole viscere; test sangue, urine e feci; endoscopia del tratto GI superiore; ecografia e/o i raggi x dell'addome.

Conosci i tuoi limiti

Il modo migliore per evitare mal di stomaco dopo aver mangiato o minimizzare i suoi effetti è di vivere una vita sana. È importante condurre una vita senza stress, aumentare le carni magre, frutta e verdura nella vostra dieta, aumentare le attività fisiche quotidiane e mantenere un peso sano. Evitare l'uso H2 bloccanti e anti-infiammatori non steroidei (FANS) perché possono causare ulteriore infiammazione del rivestimento dello stomaco. Un'alternativa è l'uso degli analgesici contenenti paracetamolo. Se si verificano dolori di stomaco dopo aver mangiato, è importante evitare di agrumi; cibi grassi, fritti e unti; caffeina; alcool e bevande gassate.

Ci si può fermare il dolore

Ci sono un certo numero di modi per aiutare a prevenire il dolore addominale. Continuare a mangiare una dieta ben equilibrata che è ad alta contenuto di fibra. Mangiare piccoli pasti frequenti. Elevare la testa del vostro letto. Smettere di mangiare due ore prima di coricarsi. Stare in piedi per almeno 30 minuti dopo aver mangiato. Bere molta acqua ogni giorno e gli alimenti di limite che causano gas.