Quali sono le cause delle arterie bloccate?

September 20

Quali sono le cause delle arterie bloccate?

Le arterie coronarie che circonda il cuore stanno fornendo il cuore con sangue ossigenato. Senza questa fonte fresca di sangue, il cuore non può funzionare. Circa 7 milioni di persone negli Stati Uniti soffrono di una condizione chiamata malattia coronarica (CHD), Medline più precisa. In questa malattia, una combinazione di materiale grasso, calcio e la placca si accumula nelle pareti delle arterie coronarie. Questo provoca il restringimento delle arterie e il cuore di cominciare a soffrire di una mancanza di ossigeno. Se l'arteria coronaria è bloccato del tutto, può causare un attacco cardiaco o arresto cardiaco improvviso. La genetica può mettere una persona a rischio per CHD. Obesità, inattività, ipertensione, fumo, colesterolo alto, diabete e lo stress aumenta il rischio ancora di più.

Alta pressione sanguigna

Una persona si dice che soffrono di ipertensione o pressione alta, quando la sua pressione sistolica è superiore a 130 mm Hg, o quando la sua pressione diastolica è superiore a 89 mm Hg. prolungato aumento della pressione può causare numerosi cambiamenti nelle arterie e il cuore. Alla fine, questi cambiamenti a sua volta possono portare allo sviluppo di CHD.

Elevato colesterolo nel sangue

Secondo la medicina netto, il colesterolo è un composto chimico che è una combinazione di grassi e steroidi. Il fegato fa circa 80 per cento di esso, e il resto proviene dai grassi che la persona mangia. Il colesterolo è vitale per le cellule, ma troppo colesterolo nel sangue può portare a CHD. Le lipoproteine LDL e HDL trasportano il colesterolo nel flusso sanguigno. Colesterolo LDL può accumularsi sulle pareti delle arterie coronarie. HDL, o il cosiddetto colesterolo buono, trasporta il colesterolo dalle cellule e al fegato, dove si è rotto. Il valore DL ideale dipende se una persona ha un alto o basso rischio per attacco di cuore. Per una persona con un ad alto rischio, il valore di LDL dovrebbe essere inferiore a 100mg/dl.

Fumatori

Secondo il servizio sanitario nazionale di Gran Bretagna, circa il 20 per cento dei CSU relativi decessi sono causati dal fumo. Monossido di carbonio e nicotina, presenti nelle sigarette, rendere il cuore lavorare più velocemente e rendere più probabile per il sangue a coagulare. Fumo di sigaretta danneggia anche il rivestimento delle arterie coronarie.

Diabete

Persone con diabete sono considerati essere ad alto rischio per lo sviluppo di CHS. Ecco perché l'American Diabetes Association raccomanda interventi di droga preventiva come terapia quotidiana di aspirin.