Quali sono i trattamenti per le vampate di calore dopo una mastectomia?

September 15

Quali sono i trattamenti per le vampate di calore dopo una mastectomia?

Mastectomia è una procedura chirurgica utilizzata per rimuovere tutto il tessuto del seno, in genere quando una donna soffre di cancro al seno. Donne che si sottopongono a trattamenti contro il cancro al seno esperienza vampate di calore, che sono più intensi e più duratura rispetto se la menopausa si è verificato naturalmente. Molti dei trattamenti del cancro al seno comunemente usati che causare vampate di calore includono arresto ovarico o rimozione, chemioterapia o terapia ormonale.

Trigger

Secondo BreastCancer.org, donne possono aiutare a gestire e curare le loro vampate dopo mastectomia evitando noti trigger. I medici sanno che inneschi comuni includono lo stress, sigarette, alcool, caffeina, cibo piccante, cibi caldi o bevande calde, docce calde, hot Meteo, saune e dieta pillole. Ciascuno di questi trigger renderà la temperatura corporea aumenta e potenzialmente aumentare il numero e la severità delle vampate che sperimentano. Secondo MayoClinic.com, determinati alimenti possono anche innescare un flash a caldo, ad esempio quelle che contengono tiramina. Questi alimenti includono formaggi stagionati, vino rosso, pomodori e agrumi.

Peso

Secondo BreastCancer.org, donne che riducono i grassi nella loro dieta possono trovare qualche sollievo dalle vampate causate da menopausa precoce e indotta dal trattamento del cancro al seno. Perdere peso in eccesso può anche aiutare mantenere una temperatura più normalizzata e ridurre il numero delle vampate di calore. Tuttavia, di perdere troppo peso o di diventare troppo sottile Queste vampate di calore può diventare peggiori.

Ambiente

Secondo MayoClinic.com, le donne possono ridurre il numero di vampate di calore e la severità di mantenimento di un ambiente più fresco. Questo include mantenendo la circolazione dell'aria all'interno della camera con un ventilatore o una finestra aperta, bere bevande fredde, medicazione leggermente e in strati e utilizzando materiali liberamente tessuto di cotone per abbigliamento e biancheria da letto.

Casto Berry

According to Project-Aware.org, the chaste berry herb will affect pituitary function and can help regulate hot flashes. Altera le secrezioni di LH e FSH e dovrebbe essere discusso con l'oncologo della donna prima di aggiungerla al suo regime del farmaco. Casto berry sarà abbassare i livelli di estrogeno e aumentare il progesterone, che aiuta a migliorare la salute delle ossa nella parete vaginale.

Cohosh nero

Cohosh nero è un'erba che è stata utilizzata per decenni per aiutare le donne a trattare le vampate di calore. In uno studio pubblicato nel "Maturitas" nel marzo del 2003, i ricercatori hanno confrontato i risultati dei 136 sopravvissuti al cancro al seno che hanno utilizzato il tamoxifene e ha sofferto di vampate di calore. Quando hanno confrontato i risultati di coloro che non hanno usato il cohosh nero contro coloro che hanno fatto, sono stati incoraggianti. Gravi le vampate di calore sono stati segnalati del 24 per cento dei pazienti nel gruppo che ha ricevuto il cohosh nero rispetto al 73% nel gruppo che non ha ricevuto il cohosh nero.

Farmaci

Secondo l'American Cancer Society, i medici una volta prescritto ordinariamente sostituzione di terapia ormonale postmenopausale per le donne che stavano subendo o avevano subito il trattamento di cancro al seno. Tuttavia, in seguito fu stabilito che l'uso di questi farmaci potrebbe aumentare la probabilità di cancro al seno nuovo o ricorrente. Alternative includono fitoestrogeni e altri farmaci che non hanno proprietà ormonali. Parecchi farmaci che sono stati utilizzati includono venlafaxine, clonidina e gabapentin.