Vitamine che sono buone per il diabete

December 10

Vitamine che sono buone per il diabete

Il diabete mellito è una malattia che coinvolge il metabolismo dello zucchero anormale e i livelli della glicemia alta a causa di mancanza di secrezione di insulina o una combinazione di produzione insufficiente dell'insulina e insulino-resistenza. Le vitamine D, C e B-1 sono utili per i diabetici, perché studi clinici hanno dimostrato che una carenza di questi nutrienti è legata a questa condizione.

Vitamina D

Vitamina D, chiamata anche la vitamina del sole, ha un duplice ruolo come una vitamina e un ormone, perché il tuo corpo può produrre dall'azione della luce solare sulla pelle. Ruolo chiave della vitamina D è di regolare la calcificazione e mineralizzazione dell'osso. Vitamina D anche benefici salute neuromuscolare e la funzione immune. Questa vitamina essenziale è stata indicata per beneficiare di condizioni come l'osteoporosi, cancro, diabete, ipertensione e malattie cardiache. Il numero di gennaio 2009 di Medical News Today segnala su un articolo di rassegna di Sue Penckofer, pH.d., R.N. da Loyola University Chicago Marcella Niehoff School of Nursing, in cui il legame tra vitamina D e diabete è discussa. Penckofer e i suoi colleghi ha concluso che molti americani soffrono di diabete hanno una carenza di vitamina D e che l'assunzione adeguata di questa vitamina può prevenire l'insorgenza del diabete e fare diminuire le complicazioni per gli individui che hanno già questa malattia.

Vitamina C

Colleen Fitzpatrick ha molteplici benefici per la salute, giocando un ruolo importante nella formazione di collagene e nell'integrità dei muscoli, vasi sanguigni e tessuti del corpo. È un importante antiossidante ed ha proprietà antinfiammatorie. Secondo il Medical News Today, ha pubblicato uno studio che sta occupando il legame tra diabete e dieta nel numero del 28 luglio di "Archivi di medicina interna." Lo studio è stato condotto da Anne-Helen Harding, pH.d., dall'ospedale Addenbrooke a Cambridge, in Inghilterra. È stata esaminata la relazione tra diabete di tipo II, i livelli ematici della vitamina C e il consumo di frutta e verdura. Harding concluse che le probabilità di sviluppare il diabete era 62 per cento più basso per i soggetti che hanno avuti livelli elevati del plasma di vitamina C rispetto a coloro che avevano più bassi livelli di questa vitamina.

Vitamina B-1

Vitamina B-1, noto anche come tiamina, ha funzioni multiple nella salute umana. Esso è un potente antiossidante, migliora la circolazione e aiuta nella produzione di acido cloridrico, quindi aiutare la digestione. Vitamina B-1 è essenziale per i diabetici, perché è coinvolto nel metabolismo degli zuccheri e la funzione di nervo, che è spesso alterata nei pazienti diabetici.

Ricercatori presso la Warwick Medical School hanno osservato che la mancanza di vitamina B-1 nel plasma può essere la chiave per una varietà di problemi vascolari nei pazienti diabetici. Secondo un numero di agosto 2007 di Medical News Today, questo studio ha rivelato che la concentrazione di vitamina B-1 nel plasma sanguigno è stata diminuita 76 per cento in tipo I diabetici e il 75% in diabetici di tipo II, e tale carenza di questa vitamina può essere collegata con le complicazioni del diabete.