Allergie a tripla crema antibiotica

March 27

Antibiotico triplo è un antibiotico topico composto di bacitracina, neomicina e polimixina B. Questo farmaco è in genere prescritto per gli individui che hanno subito piccoli graffi, tagli o ustioni sulla pelle e viene utilizzato per trattare e prevenire le infezioni batteriche della pelle. Alcuni individui possono verificarsi una lieve reazione allergica durante l'utilizzo di questo farmaco e devono interrompere immediatamente l'uso di questo farmaco.

Dermatite allergica da contatto

La neomicina trovato in tripla antibiotico può causare dermatite allergica da contatto. Dermatite allergica da contatto è una reazione allergica ritardata che si verifica entro 24-48 ore di esposizione all'antibiotico triplo. Questa reazione allergica in genere comporta rossore o infiammazione nella zona della pelle esposta a questo farmaco. È comune anche una lesione della pelle o eruzione cutanea coinvolti con gonfiore localizzato e prurito. Le lesioni possono coinvolgere lo stillicidio dei fluidi e alla fine, formazione di croste. Il prurito intenso e crusting delle lesioni lascia le zone colpite crudi, squamosa e spessa. La prima linea di trattamento è lavare la pelle con acqua per rimuovere le tracce di antibiotico triplo ed evitare ulteriori contatti con il farmaco.

Orticaria

Una reazione allergica all'antibiotico triplo può causare orticaria intensamente itchy, noto anche come orticaria. Questi alveari possono apparire su qualsiasi parte del corpo e tipicamente coinvolgono un eruzione cutanea e gonfiore della pelle. Una reazione allergica all'antibiotico triplo provoca il rilascio di istamina, prostaglandina D2 e altri mediatori cellulari da basofili e mastociti nella pelle. Dilatazione e aumento della permeabilità vascolare produce il rilascio di queste sostanze chimiche. Il componente liquido del sangue, noto anche come plasma, le perdite nello strato superiore della pelle con conseguente lesioni urticarial. Queste lesioni, o orticaria, è in genere lisce e rosso in apparenza, con patch leggermente sopraelevata che sono pallide al centro. Se si sviluppano improvvisamente urticarial lesioni, o orticaria, entro poche ore di applicare antibiotico triplo, smetta di usare il farmaco e parla con il vostro medico.

Angioedema, gonfiore del tessuto

Il rilascio di istamina dai mastociti provoca gonfiore dei vasi sanguigni e di conseguenza gonfiore sotto la superficie della pelle. A differenza di alveari, o orticaria, dove c'è gonfiore sulla superficie della pelle, questo tipo di gonfiore, anche conosciuto come angioedema, si verifica negli strati profondi della pelle e in genere sul viso, contorno occhi e labbra. L'area della pelle esposta a tripla antibiotico è in genere doloroso e gonfio, e l'individuo può sperimentare una sensazione di bruciore. In casi gravi, rari ma l'individuo può sperimentare gonfiore della lingua, gola e difficoltà a respirare. Se si verifica uno qualsiasi di questi sintomi, si dovrebbe smettere di usare antibiotici triple in una sola volta. Nei casi più gravi di angioedema, l'obiettivo primario del trattamento è quello di assicurarsi che le vie respiratorie rimane aperta, e l'individuo può respirare.

Difficoltà di respirazione

Gonfiore della lingua e difficoltà di respirazione è forse il sintomo più pericoloso di una reazione allergica all'antibiotico triplo. Gonfiore della lingua e airways inibisce la circolazione di ossigeno nei polmoni e la rimozione di anidride carbonica dal corpo, così l'iperventilazione e dispnea è osservato comunemente. Se si verifica uno qualsiasi di questi sintomi, cercare l'attenzione medica immediata.