Alimenti & vitamine che sono buone per insufficienza epatica

December 23

Alimenti & vitamine che sono buone per insufficienza epatica

Panoramica

Il fegato è il sito centrale per la filtrazione, la disintossicazione e la escrezione di cibo e aiuti nell'utilizzazione della maggior parte dei nutrienti. Tutto ingerito ha un effetto sul fegato, soprattutto se il fegato è danneggiato. Variazioni nelle fasi di malattia epatica, tipi come epatopatia alcolica contro la cirrosi ed il fattore di anamnesi personale in dietetica. Normative FDA mandato vengano visualizzate informazioni nutrizionali sulle etichette degli alimenti, rendendo più facile fare scelte di buon cibo per guarire un fegato danneggiato e migliorare le funzioni di disintossicazione.

Carboidrati

Una dieta ricca di carboidrati complessi della alto-fibra, come pane integrale, cereali, riso e pasta, può migliorare la funzione epatica. Il fegato si rompe carboidrati in glucosio, una forma di zucchero utilizzato per rendere l'energia. Non abbastanza carboidrati legati all'assunzione di proteine e grassi possono forzare il fegato di utilizzare proteine come fonte di energia. Questo mette lo sforzo eccessivo sul fegato perché è più difficile per convertire proteine in energia rispetto ai carboidrati.

Proteine e grassi

Una dieta sana per un fegato instabile dovrebbe comprendere proteine derivate principalmente da fonti vegetali, piuttosto che carne contenenti grassi. Proteine vegetali della alto-fibra possono beneficiare i diabetici con la cirrosi e persone con steatosi epatica di ridurre i livelli di zucchero e abbassamento del colesterolo. Come poco come 1 cucchiaio di grasso poli-insaturo, contenuto in oli pressati freddi, in grado di fornire tutti gli acidi grassi essenziali per soddisfare le esigenze del corpo per un giorno. Eliminare i grassi saturi e oli idrogenati e mangiare avocado, fagioli, noci e semi contenenti sani monoinsaturi e polinsaturi.

Bevande

Bere otto a 12 bicchieri di acqua al giorno aiuta a disintossicare il fegato. Caffeina in caffè, tè, cola e cioccolato non danno direttamente il fegato e, con moderazione, può sopprimere l'affaticamento si è associato con l'affezione epatica. Cirrosi provoca il lento metabolismo della caffeina, quindi persone con cirrosi dovrebbero limitare la caffeina di una tazza di caffè o di tè al giorno. Consumo giornaliero di più di quattro bevande di alcol aumenta il rischio ed accelera lo sviluppo di cirrosi, secondo uno studio del 2001 da Thomas R. Riley III, M.D., M.S., e Ahsan M. Bhatti, M.D., pubblicato sulla rivista "Medico di famiglia americano." L'astinenza può invertire alcuni sintomi dell'affezione epatica cronica.

Vitamine

Mega-integratori assunti in eccesso, soprattutto vitamine A e D, possono potenzialmente lo stress e danneggiare un fegato malato, che deve filtrare e metabolizzare le vitamine. Infatti, secondo l'epatite Foundation International, in eccesso della vitamina A è molto tossica per il fegato. Puoi eliminare cibi fortificati con queste vitamine, come ad esempio cereali da prima colazione. Vitamina C, trovata in un'ampia varietà di frutta e verdura e vitamina E nella frutta a guscio, uova e patate dolci, contengono antiossidanti che possono aiutare a invertire danni al fegato. B-vitamine in cereali integrali, riso e soia di aiuto anche nella disintossicazione del fegato.

Minerali

L'affezione epatica cronica è associata con un rischio aumentato per osteodistrofia - un disordine di minerale dell'osso-- secondo il fegato Foundation of Western Australia, quindi è importante mangiare alimenti ricchi di calcio, come verdure a foglia verde scure, prodotti lattiero-caseari e sardine in scatola e il salmone. Limitare l'assunzione di sodio, che possa aggravare la malattia epatica avanzata e può condurre ad accumulazione addominale del fluido. Troppo ferro, sebbene sia necessario per la formazione di emoglobina e lo sviluppo del cervello, è pericoloso perché gli eccessi immagazzinati nel fegato possono causare tossicità contribuendo alla cirrosi, insufficienza epatica e cancro del fegato.