Quali sono i pericoli dell'abuso di caffeina?

July 31

Quali sono i pericoli dell'abuso di caffeina?

Molte persone bere bevande contenenti caffeina, come caffè, tè ed energia bevande per una sferzata di energia per iniziare la giornata o rimanere sveglio e concentrato durante tutto il giorno o la sera. La caffeina stimola il sistema nervoso centrale, quindi si può farvi sentire più vigili ed eccitato, ma un uso eccessivo di caffeina può causare una varietà di effetti collaterali negativi.

Assunzione della caffeina

Maggior parte degli individui può consumare 300 milligrammi di caffeina al giorno, che è considerato l'assunzione moderata, senza che si verifichino gravi effetti collaterali. Contenuto di caffeina per bevande può variare ampiamente a seconda della dimensione e marca della bevanda, ma in generale si possono bere circa tre once 6 tazze di caffè, che uguale 300 milligrammi di caffeina. Tè, cacao, soda e bevande energetiche possono anche contenere caffeina, e l'assunzione di queste bevande anche dovrebbe essere limitata. Non-prescrizione di farmaci contenenti caffeina include 65 milligrammi, 32 milligrammi, Anacin, Excedrin e massima resistenza Midol, 60 milligrammi, secondo l'Università del Michigan.

Effetti fisici della caffeina in eccesso

L'ingestione di grandi quantità di caffeina, 1.000 milligrammi o 6 tazze di caffè al giorno, può portare a effetti collaterali fisici causati da uso abituale e gli effetti stimolanti della caffeina. Abuso e uso pesante potrebbe causare in irrequietezza, tachicardia, nausea, tremori muscolari, insonnia e, secondo l'Università del Michigan, problemi con la concezione. Mancanza di sonno da uso di caffeina può portare a disturbi del sonno in corso, l'affaticamento e un declino nei livelli di energia e le prestazioni fisiche.

Umore e abuso abituale della caffeina

Abuso di caffeina può essere assuefazione. Se si interrompe bruscamente l'assunzione della caffeina, potrebbero verificarsi sintomi sgradevoli di astinenza e cambiamenti di umore. Abuso di caffeina può portare a sintomi psicologici come ansia e irritabilità e astinenza da caffeina provoca marcato nervosismo e depressione, portando a motivazione riduttrice e insonnia.

Approfondimenti di esperti

McKinley Health Center consiglia, se si sta già consumando grandi quantità di caffeina e soffrono di sintomi, si dovrebbe ridurre gradualmente il consumo quotidiano selezionando bevande con un contenuto di caffeina inferiore e alternando caffè o tè con opzioni decaffeinati o privo di caffeina come il caffè decaffeinato, tisane o acqua.