Come prendersi cura di un paziente di chirurgia ernia

May 8

Come prendersi cura di un paziente di chirurgia ernia

Le ernie sono una condizione in cui l'intestino scivola attraverso un'apertura nei muscoli addominali e causa un nodulo sotto la pelle. Più comune negli uomini, possono anche essere presenti nell'ombelico o dove è stata effettuata un'incisione chirurgica passata. Le ernie si tradurrà in tessuti o organi interni cadere attraverso l'apertura. Essi devono essere riparati con la chirurgia, e tempo di recupero può spesso essere settimane. Quando si è prendersi cura di una persona cara, riprendendo da una riparazione di ernia, si dovrà aiutarli a muoversi, monitorare il loro apporto nutrizionale e possibilmente di aiutarli a fare il bagno.

Passo 1

Cambiare spesso le medicazioni di incisione. Ciò comporterà di mantenere asciutto l'incisione per almeno 24 ore dopo l'intervento chirurgico. Poiché un paziente di chirurgia ernia sarà nel dolore e non sarà in grado di muoversi bene, probabilmente si dovrà cambiare la medicazione per lui. Quando mettono su una copertura di ferita pulita, attenzione ai segni di infezione, che comprendono la presenza di pus, gonfiore e arrossamento. Non mettere qualsiasi tipo di unguento sull'incisione. Dopo le prime 24 ore, pulire la zona con acqua tiepida e asciugare tamponando. Coprire con la nuova medicazione.

Passo 2

Fornire un sacco di liquidi e cibi ricchi di fibre. Questo aiuterà a prevenire il paziente di ernia da dover sforzo per avere un movimento intestinale, che può tirare i punti di sutura. Dare al paziente un ammorbidente delle feci, se uno è consigliato dal suo medico. Gatorade, succo e acqua sono scelte popolari fluide. Frutta, verdura o qualsiasi cibo con fibra aggiunta può aiutare ad ammorbidire le feci durante il recupero.

Passo 3

Sollevare oggetti pesanti per il paziente. Questo può essere necessario per molte settimane dopo l'intervento chirurgico, come l'ernia guarisce. Se il lavoro del vostro paziente richiede un sacco di movimento pesante, egli potrebbe non essere in grado di tornare a lavorare per diverse settimane. Suo medico può discutere questo con tutti e due così hai dimestichezza con le restrizioni essere applicate come si riprende.

Passo 4

Aiutare il paziente a piedi. A piedi è consigliato subito dopo l'intervento chirurgico, ma un paziente ernia avrà bisogno di assistenza in un primo momento. Inizialmente, questo può essere fatto intorno alla casa e poi attraverso il quartiere come egli comincia a sentirsi più stabile. Probabilmente sarà necessario aiutare il paziente a e dal bagno durante i primi giorni dopo l'intervento chirurgico.

Passo 5

Amministrare tutti i farmaci. Maggior parte dei pazienti di chirurgia ernia riceverà una prescrizione di farmaci di dolore, che si dovrà andare a prendere dal momento che egli non è autorizzato a guidare fin da subito. Si può aiutarlo a ricordarsi di prendere loro come prescritto se necessario. Molti medici prescrivono anche qualche forma di ammorbidente delle feci o farmaci anti-costipazione pure.

Passo 6

Chiamare il medico se sorgono complicazioni. Se il vostro paziente di chirurgia ernia si verifica uno dei seguenti, contattare subito il suo medico: mancanza di movimento di viscere per tre giorni dopo l'intervento chirurgico; una febbre, gonfiore in eccesso o difficoltà a urinare; un rigonfiamento di nuovo al sito di incisione; drenaggio di pus-come; un aumento nel dolore; o eccessiva ammaccatura.

Suggerimenti

  • È possibile per un bambino di avere un'ernia e se si sospetta che il bambino fa, contattare il suo medico per il trattamento.

Cose che ti serviranno

  • Fluidi
  • Alimenti nutrienti
  • Materiali di cura della ferita
  • Farmaci