Quercetina, bromelina e vitamina C

August 11

Quercetina, bromelina e vitamina C

Persone prendere integratori alimentari con l'obiettivo di migliorare o mantenere la loro salute, in particolare, la quercetina, bromelina e vitamina C. quercetina è trovato in frutta ed in verdure e quando ha ingerito atti come un inibitore dell'istamina. La bromelina è un enzima che viene da ananas e può ridurre l'infiammazione. La vitamina C è una vitamina solubile in acqua necessaria per la crescita e la riparazione dei tessuti del corpo compreso cartilagine, ossa e denti. Questi tre supplementi sono usati per trattare condizioni come asma, allergie e casi di angioedema. Prima di iniziare un regime di supplemento, consultare con la vostra salute professionale; soprattutto se è incinta o ha una patologia preesistente.

Asma

Asma, un disturbo che colpisce i polmoni, si manifesta come "improvvisa adatta del respiro sibilante, tosse o respiro affannoso," secondo le informazioni dall'Università di Michigan Health System. L'aggiunta di quercetina, bromelina e vitamina C può alleviare i sintomi di asma per alcuni pazienti. La quercetina ha un'azione inibitoria sull'enzima della lipossigenasi, che possono avere un ruolo nell'infiammazione. La bromelina riduce la viscosità del muco e vitamina C può ridurre la probabilità di spasmi bronchiali.

Allergie

Prendendo i supplementi di quercetina, bromelina e vitamina C può aiutare ad alleviare i sintomi di allergia, secondo Dr. Kathi Kemper dal centro per la medicina integrativa presso la Wake Forest University Baptist Medical Center. Kemper spiega la vitamina C agisce come antistaminico mite e suggerisce che la quercetina e bromelina simultaneamente. Tuttavia, essa spinge chi soffre di allergie a contattare i loro medici prima di iniziare i regimi di questi supplementi.

Angioedema

I supplementi di quercetina, bromelina e vitamina C sono suggeriti dall'University of Maryland Medical Center per alleviare i sintomi di angioedema. Questa condizione di salute, spesso causata da una reazione allergica, si riferisce al gonfiamento situata nei tessuti appena sotto la pelle, comunemente intorno gli occhi e labbra. Anche se non provata in modo inoppugnabile, vitamina C possono abbassare i livelli di istamina, quercetina potrebbe ridurre la sensibilità allergica e bromelina viene utilizzata per ridurre l'infiammazione.

Prostatite

La prostatite è l'infiammazione della prostata causata da prostatite batterica acuta, prostatite batterica cronica, prostatite non batterica cronica e prostadynia. Supplementi suggeriti per trattare i sintomi della prostatite, secondo il sistema di salute di Università del Michigan, includono la quercetina, bromelina e vitamina C. UMHS dice la quercetina e la bromelina può migliorare i sintomi della prostatite non batterica cronica. Assunzione di vitamina C è speculato per modificare la composizione dell'urina in modo tale che inibisce la crescita del virus e. coli, la causa più comune di prostatite batterica cronica.

Precauzioni

Come con qualsiasi integratore dietetico, seguire le indicazioni sull'etichetta per ridurre il rischio di effetti collaterali. La University of Maryland Medical Center consiglia di evitare la bromelina se avete un'allergia agrumi o se si assumono anticoagulanti, come si può aumentare il rischio di sanguinamento. Inoltre, la vitamina C in dosi elevate provoca diarrea.