Le fragole contengono antiossidanti?

July 31

Le fragole contengono antiossidanti?

Un membro della famiglia di rosa, fragole sono caricate con gli antiossidanti che sono assorbiti in modo efficiente il vostro corpo. Secondo uno studio pubblicato nel numero di luglio 2006 di "The American Journal of Clinical Nutrition", le fragole sono uno dei 50 alimenti con il più alto contenuto di antiossidanti. Durante la promozione della salute ottimale, gli antiossidanti aiutano a scongiurare malattie croniche come cancro e malattie cardiache. Le fragole contengono anche altri nutrienti benefici, quali calcio, magnesio, fosforo, folato, potassio e fibre.

Antocianine, antiossidanti variopinti

Gli antociani sono gli antiossidanti che danno fragole loro colore rosso. Gli studi della coltura cellulare, studi epidemiologici, studi su animali e studi clinici hanno dimostrato che gli antociani possono proteggere dalla malattia cardiovascolare, segnala l'USDA Agricultural Research Service. La maggior parte degli studi sugli animali hanno dimostrato che gli antociani beneficio vostra salute del cuore ostruendo i meccanismi che contribuiscono alla malattia cardiaca. Questi includono la riduzione della coagulazione, inibendo l'infiammazione cronica e abbassare il colesterolo.

Vitamina C, un antiossidante potente

Una tazza di fragole fresche fornisce circa 85 milligrammi di vitamina C, che soddisfi al 94-113 percento del tuo fabbisogno giornaliero di vitamina C. Come antiossidante, la vitamina C esercita gli effetti protettivi contro danni dei radicali liberi. I radicali liberi sono composti di canaglia che danneggiano il DNA. Oltre alla sua azione antiossidante, la vitamina C contribuisce alla crescita e alla riparazione dei tessuti del corpo. Il vostro corpo richiede questa vitamina solubile in acqua per la produzione di collagene, che è il componente strutturale principale dei tendini, legamenti, cartilagini, vasi sanguigni e pelle. La vitamina è anche essenziale per lo sviluppo di ossa e denti sani.

Quercetina, un flavonoide antiossidante

Trovato naturalmente in fragole, la quercetina è parte di un gruppo di pigmenti vegetali chiamati flavonoidi che danno il loro colore fiori, frutta e verdura. Secondo il centro medico dell'Università del Maryland, quercetina agisce come un antistaminico e un agente antinfiammatorio e può aiutare a proteggere l'utente da cancro e malattie cardiache. Studi basati sulla popolazione suggeriscono che la quercetina può aiutare a diminuire il rischio di aterosclerosi, che è un accumulo di placca nelle arterie che possono causare ictus o malattie cardiache. Il flavonoide può anche aiutare diliberazione cellule rimangono in equilibrio e quindi presentano un effetto antinfiammatorio. Istamina sono sostanze chimiche che causano reazioni allergiche.

Acido ellagico, un composto fenolico

L'acido ellagico è un composto fenolico derivato da ellagitannini che si trovano comunemente nelle fragole e ha proprietà antibatteriche e antivirali. Secondo il Memorial Sloan-Kettering Cancer Center, un piccolo studio clinico ha dimostrato che l'acido ellagico può ridurre la perossidazione lipidica e abbassare il colesterolo nelle persone con sindrome metabolica. Gli studi preclinici indicano che l'acido ellagico esibisce proprietà anticancro contro le cellule di cancro esofageo, della prostata, del colon-retto e del fegato.