Gli effetti della disidratazione sul sistema cardiovascolare

September 5

Gli effetti della disidratazione sul sistema cardiovascolare

La disidratazione si verifica quando si perde più fluido attraverso la sudorazione, malattia, febbre o minzione si consumano nel cibo e nell'acqua. Quelli più a rischio sono gli anziani, persone con malattie croniche, i bambini e gli atleti. Disidratazione colpisce negativamente organi e funzioni corporee, compreso il cuore e il sistema cardiovascolare.

Aumento della frequenza cardiaca

Il tuo corpo tracce di pressione di sistema circolatorio attraverso barocettori nelle pareti dei vasi sanguigni principali al petto e collo. Barocettori misurano quanto le pareti dei vasi sono stretching. Se il volume del sangue è troppo alto, le navi sono tassati eccessivamente; Se il volume è troppo basso, vasi tratto minimamente. Se siete disidratati, diminuisce il volume del sangue e quindi pareti del vaso non allungare quanto dovrebbero. Barocettori inoltrare queste informazioni al cervello, che aumenta la frequenza cardiaca per compensare il volume di sangue ridotto.

Aumento della pressione sanguigna

Se può sembrare controintuitivo, ma la disidratazione può portare ad aumento della pressione sanguigna. Disidratazione riduce il volume del sangue, così il tuo corpo compensa mantenendo più di sodio nel sangue. Le concentrazioni nel sangue-sodio alta sono legate alla ipertensione arteriosa e causare il tuo corpo chiudere i piccoli vasi sanguigni, i capillari. Più capillari più vicino, si alza la pressione nei vasi sanguigni principali e nel complesso aumenta ulteriormente la pressione sanguigna. Perché il sangue è diventato più concentrato e più spessa, è più difficile a circolare in modo efficace. Il tuo corpo compensa "spremitura" i vasi sanguigni per aiutare a muovere il sangue lungo, che aumenta la pressione sanguigna.

Diminuita gittata cardiaca

Gittata cardiaca è il volume di sangue che il cuore pompa fuori per battuta, moltiplicato per la frequenza cardiaca. Ad esempio, se il tuo cuore pompa 100 millilitri di sangue per il ritmo e la frequenza cardiaca è di 70 battiti al minuto, la gittata cardiaca normale sarebbe 7.000 millilitri al minuto. Gittata cardiaca rappresenta quanto bene il cuore è la fornitura di sangue al resto del corpo. Quando si è disidratati, la gittata cardiaca diminuisce in modo significativo. Anche se la frequenza cardiaca è aumentata, la quantità di sangue che il cuore può pompare per battuta è ridotta a causa del volume di sangue nel complesso basso. Ad esempio, durante la disidratazione battito cardiaco potrebbe essere 90 battiti al minuto, ma il vostro cuore potrebbe essere pompando solo 40 millilitri per battere. Il totale arterioso, 3.600 millilitri al minuto, indica che il tuo cuore è molto meno efficiente a fornire sangue al resto del tuo corpo.

Ipotensione ortostatica

L'ipotensione ortostatica si verifica quando la pressione del sangue diminuisce significativamente quando si sposta rapidamente da sdraiato a seduto o in piedi. Può facilmente accadere con disidratazione; i sintomi includono vertigini, sensazione di luce diretti e svenimento. Durante la disidratazione, l'ipotensione ortostatica può verificarsi perché il volume del sangue è troppo basso per il vostro corpo regolare la pressione sanguigna e frequenza cardiaca, come farebbe normalmente quando si cambia posizione. Piscine di sangue nelle gambe, causando pressione sanguigna complessiva a goccia e i sintomi si verificano quando sei in posizioni verticali.