Gli effetti di allevare i figli comunitariamente

June 22

Gli effetti di allevare i figli comunitariamente

L'idea che ci vuole un villaggio per crescere un bambino non è necessariamente vero, secondo una ricerca condotta da un ricercatore dell'Università del Michigan. In famiglie studiate in Mali, Africa, bambini cresciuti in famiglie cavate altrettanto bene come coloro che sono cresciuti in ambienti più comuni. La ricerca ha anche trovato che è ingenuo credere che così tanti bambini in piccoli villaggi vengono generati comunitariamente--spesso la loro sopravvivenza dipende dalla sopravvivenza della madre. Tuttavia, alcuni studi hanno dimostrato vantaggi quantificabili psico-sociale sullo sviluppo dei bambini cresciuti in un ambiente comune.

Kibbutz

Kibbutzim sono le società comunali in Israele. In un kibbutz, i bambini crescono nelle case dei bambini, con notte camera, sala giochi e aula scolastica. Adulti membri del kibbutz hanno vari lavori che aiutano a mantenere la comunità autosufficiente, compreso il funzionamento in casa per i bambini. I bambini passano il tempo con i loro genitori la sera dopo il lavoro e la scuola, ma i bambini non vivono con i genitori. Secondo la ricerca di Tulane University, crescendo in un kibbutz ha un effetto importante sullo sviluppo sociale dei bambini. I bambini che vivono in un kibbutz dipendono dal loro gruppo di pari, non i genitori. Pertanto, essi tendono ad essere più solidale di ogni altro che nelle società noncommunal e crescere visualizzati da un senso di comunità nelle loro azioni verso l'altro.

Maturità

I figli cresciuti in un ambiente comune rischiano di aumentare la maturità emotiva più veloce rispetto alle loro controparti non-comunali. Secondo uno studio fatto presso la Ohio University Global Leadership Center, "la ricerca mostra che la maggior parte dei bambini cresciuti nelle comunità in cui più adulti sono viste come unità parentale uguale hanno un grado di alto-che-medio di maturità, l'autostima e fiducia in se stessi. Lo sviluppo cognitivo è stato descritto come essendo varia, anche se precoce maturazione psicologica, fiducia nei rapporti interpersonali, la cooperazione e la capacità di esprimere emozione sono stati notati come punti di forza tra i bambini comunitariamente generato."

Apprendimento

La prova indica che l'apprendimento in un ambiente comune può essere vantaggioso e raccoglie le ricompense più che imparare individualista. Secondo un rapporto del 2005 nel "Journal of Psychology", un'aula comune mette al primo posto le esigenze del gruppo e incoraggia l'interazione sociale tra gli studenti. Ad esempio, uno studente che capisce la lezione vi aiuterà a istruire i suoi compagni di classe, piuttosto che passare al capitolo successivo per conto suo. Risorse in un'aula comune sono condivisi. Questo studio ha trovato che il post-test risultati sono stati migliori per i bambini che hanno imparato in un ambiente comune.

Transizione

Transizione da un comune a una società indipendente si dimostrò difficile per persone da Tonga trasferitosi negli Stati Uniti, secondo Reporter della University of Southern California di Asian Pacific American Student Services. A Tonga, grandi reti di famiglie estese crescere figli insieme, e di conseguenza, i bambini ricevono molta supervisione. Quando tongani vengono negli Stati Uniti, essi tendono ad essere sopraffatto dalla necessità di lasciare i loro figli e la mancanza di responsabilità, prendersi cura di parenti che lo considerano loro dovere alzare tutti i figli di famiglia allargata.