Gli effetti dell'inquinamento atmosferico sulle piante

July 31

Gli effetti dell'inquinamento atmosferico sulle piante

Inquinamento da gas di scarico, le emissioni di fabbrica, combustione di carburante e altre fonti può appendere una nuvola marrone sopra alcune città. L'inquinamento atmosferico non solo contribuisce a malattie respiratorie nell'uomo e danneggia gli edifici, ma può anche influenzare le piante. Gli effetti dell'inquinamento atmosferico sulle piante si sviluppano nel tempo e non possono essere annullati. Alcune piante sono più sensibili ai danni da inquinamento di altri secondo Fred Davis, un chimico da Kent State University.

Danno del foglio

Sostanze chimiche come l'anidride solforosa, ozono, fluoruri e nitrati di peroxyacyl danneggiano le foglie delle piante. Se abbastanza foglie sono danneggiati, è possibile che l'intera pianta morirà. Anidride solforosa, un sottoprodotto della combustione di combustibili fossili quali petrolio, carbone e benzina, provoca cambiamenti nei colori del tessuto fogliare, che possono girare bianco, marrone o giallo.

Alcuni anidride solforosa si converte in acido solforico, che mangia buchi nelle foglie. Danni all'ozono sulle foglie appare come macchie chiazzati, che possono essere gialli, nero o marrone. Se i danni da ozono sono abbastanza gravi, la pianta scenderà complessivamente le sue foglie. Fluoro danneggia i bordi delle piante e li induce a girare il colore marrone o nero. Nitrati di Peroxyacyl provoca una condizione nota come foglia argento, in cui la parte inferiore delle foglie girare bianco argento o bronzo.

Crescita rallentata

Dr. Kent segnala che il biossido di azoto, un sottoprodotto della combustione da motori di auto o fuochi aperti, possono rallentare la crescita delle piante. Fortunatamente, pioggia trasforma il biossido di azoto in acido nitrico, che aggiunge azoto al suolo e in realtà vanta piante.

Tuttavia, il monossido di carbonio è meno benigno. Questo componente del gas di scarico è velenoso per gli esseri umani e sarà stunt la crescita delle piante. Alcuni sempreverdi cadrà loro foglie completamente quando esposto al monossido di carbonio.

Infestazione dell'insetto

Inquinamento atmosferico indebolisce piante e li rende più suscettibili all'infestazione dell'insetto. L'Università del Colorado segnala che gli alberi di pino ha sottolineati dall'inquinamento atmosferico sono più suscettibili ai danni provocati da scolitidi. Una storia di Newsweek del 2008 ha riferito che gli scarabei pino avevano distrutto 22 milioni ettari di alberi di pino in Canada e più di 1,5 milioni di acri in Colorado.