Alternative naturali a aspirina per salute del cuore

July 14

Alternative naturali a aspirina per salute del cuore

Panoramica

Aspirina, o acido acetilsalicilico, è un analgesico con proprietà anticoagulanti. In determinate circostanze, l'aspirina può ridurre il rischio di infarto e ictus migliorando la circolazione e prevenendo la formazione di coaguli di sangue. Nonostante questi vantaggi, l'aspirina può anche causare effetti collaterali pericolosi, tra cui sanguinamento gastrointestinale, danni renali e aumentato rischio di ictus emorragico. Ci sono molte alternative naturali all'aspirina per la salute del cuore, alcune delle quali possono essere meno probabilità di causare effetti collaterali gravi. Consultare il proprio medico curante prima di modificare un regime prescritto aspirina.

Aglio

L'aglio è tra le erbe più ben studiate per la salute del cuore. Esso contiene allicin..--un composto con potenti effetti antiossidanti e antimicrobici. Dipak K. Das, pH.d., professore presso il centro di ricerca cardiovascolare presso l'Università del Connecticut, afferma che l'aglio può notevolmente migliorare circolazione nell'aorta, riducendo il danno del cuore causato da carenza di ossigeno. Inoltre ha proprietà ipocolesterolemizzanti e può contribuire a migliorare la circolazione riducendo la viscosità delle piastrine nel sangue.

Il dosaggio di aglio consigliato per la salute del cuore è tra uno e tre spicchi al giorno. Gli effetti collaterali includono indigestione, nausea e aumento dei rischi di sanguinamento. Aglio può essere assunto sotto forma di integratore o frantumata e aggiunte agli alimenti per i suoi effetti medicinali.

Curcuma

Utilizzata per secoli in Ayurveda e medicina tradizionale cinese, la curcuma è un'erba accreditata con una moltitudine di proprietà curative. Suo principale composto attivo, la curcumina, ha effetti anti-infiammatori e fluidificare il sangue che possono essere utili in condizioni come aterosclerosi e malattie cardiache. Uno studio condotto da Tatsuya Morimoto e colleghi nel numero del Journal of Clinical Investigation 3 marzo 2008, afferma che la curcumina impedisce infarto causato da ipertensione in ratti e può avere simili effetti cardio-protettivi in esseri umani.

Curcuma può fluidificare il sangue e deve essere usata con cautela da persone prendendo fluidificanti del sangue. La dose giornaliera tipica è tra 400 e 600 milligrammi essiccati in polvere.

Corteccia di salice

Corteccia di salice è un parente stretto di chimico di aspirina. Come l'aspirina, corteccia di salice contiene salicina, un composto con proprietà anticoagulanti e antidolorifici. Dopo ingestione, la salicina nella corteccia del salice è convertita in acido salicilico, che assottiglia il sangue e previene la coagulazione che possono portare ad attacchi cardiaci o ictus ischemico.

La dose tipica di corteccia di salice per salute del cuore è tra 1 e 3 grammi al giorno, o circa 60 a 120 milligrammi di salicina. Per prevenire la sindrome di Reye, una condizione potenzialmente fatale-- non do corteccia di salice per bambini con la febbre o altri segni di infezione virale.