È buono Omega-3 per le articolazioni?

February 20

È buono Omega-3 per le articolazioni?

Il tuo corpo ha più di 300 diverse articolazioni, che sono i punti dove si incontrano le ossa. La cartilagine che circonda le estremità delle ossa assorbe gli urti da scossoni e urti, e liquido sinoviale mantiene le articolazioni mobili ben oliate. Ma occasionale o cronica infiammazione in queste articolazioni può condurre all'artrite, un insieme di disturbi che provocano dolore, gonfiore e limitata mobilità. Alcune ricerche suggeriscono che l'aggiunta di acidi grassi omega-3 ai vostri pasti possa contribuire ad alleviare dolori articolari.

Cause del dolore articolare

Nell'osteoartrite, una delle forme più comuni di artrite, la cartilagine imbottitura le estremità delle ossa inizia a deteriorarsi a causa dell'usura da invecchiamento, l'obesità o lesioni. Questo è il tipo di artrite comune in gente più anziana. L'artrite reumatoide può verificarsi a qualsiasi età ed è una malattia autoimmune in cui gli anticorpi del corpo cominciano ad attaccare i propri tessuti, che conduce alle articolazioni gonfie, deformi. Gotta, un tipo di artrite più comune negli uomini rispetto alle donne, è un problema metabolico in cui cristalli di acido urico si accumulano nel liquido sinoviale delle articolazioni; possibili cause comprendono l'uso di alcol e alcuni farmaci.

Omega-3s e giunti

Comunemente i medici prescrivono farmaci per l'artrite, tra cui anti-infiammatori non steroidei o fans. Tuttavia, alcuni cibi possono lavorare per alleviare il disagio unito altrettanto bene. Il capo fra loro sono alimenti ad alti contenuto di acidi grassi omega-3, un tipo di grasso poli-insaturo. Una revisione della letteratura scientifica su omega-3s e infiammazione, pubblicato nel "Journal of the American College di Nutrition" nel 2002, ha concluso che l'omega-3 in olio di pesce--vale a dire, l'acido eicosapentanoico, o EPA e l'acido docosaesaenoico o DHA..--si è rivelato vantaggioso per le persone con artrite reumatoide. Una meta-analisi di 17 studi clinici randomizzati, pubblicato sulla rivista "PAIN" nel 2007, allo stesso modo trovato omega-3s "attraente trattamento aggiuntiva per dolori articolari associati all'artrite reumatoide". Ricercatori del Brigham and Women Hospital in Boston attribuiscono gli effetti antinfiammatori di omega-3s a loro conversione in resolvin, un composto che sembra essere in grado di capovolgere un interruttore sull'infiammazione.

Fonti di Omega-3s

Le migliori fonti di EPA e DHA per la salute delle articolazioni sono pesci grassi, tra cui salmone, aringhe, acciughe e sardine. Una raccomandazione standard è quello di mangiare 3 o 4 once di pesce due volte alla settimana. Si può anche chiedere al medico di prendere un supplemento quotidiano di olio di pesce per sollievo Unito. Cercare il pesce pescato, con acqua fredda supplementi di olio che sono privi di sostanze contaminanti. L'Università di cautele Maryland Medical Center di non integrare con più di 3 grammi di omega-3 al giorno.

Considerazioni

Rivolga al medico circa le interazioni possibili dell'olio di pesce con altri farmaci che sta assumendo. Se siete su fluidificanti del sangue o ha un disturbo emorragico, per esempio, supplementi di olio di pesce possono aumentare il rischio di sanguinamento. Integratori Omega-3 potrebbero anche interferire con l'efficacia dei farmaci per il diabete. Inoltre, integratori e dietetiche fonti di omega-3 possono causare disagio gonfiore, gas ed eruttazione.