Quali sono le fonti di cibo del coenzima Q10?

December 31

Quali sono le fonti di cibo del coenzima Q10?

Panoramica

Il coenzima Q-10 è prodotta naturalmente nel nostro corpo. Le quantità elevate della sostanza nutriente sono trovate nel nostro pancreas, reni, fegato e cuore cita il National Cancer Institute. La sostanza nutriente è usato come antiossidante per stimolare il nostro sistema immunitario, combattere le infezioni e proteggere i nostri cuori e tessuti. Serve anche per la crescita cellulare e per proteggere le cellule dai danni che potrebbero portare al cancro. Ci sono una varietà di cibi, che si può mangiare per ottenere i nutrienti necessari.

Fonti di origine animale

Quali sono le fonti di cibo del coenzima Q10?

Secondo Linus Pauling Institute, ci sono una varietà di fonti di proteine di origine animale disponibili che sono considerati ricchi di coenzima Q-10. Carni rientrano in questa categoria e includono manzo, pollame e pesce. Per esempio, una porzione standard di 3 once di manzo fritto vi fornirà con 2,6 milligrammi della sostanza nutriente. Fonti di pollame ricche includono pollo e tacchino. Secondo l'USDA, una porzione di 3 once di pollo fritto conterrà 1,4 milligrammi.

I pesci che contengono una quantità impressionante includono aringhe e trota. Questi due pesci sono anche classificati come cuore sano dall'associazione americana del cuore. Marinatura e godendo di una porzione di 3 once di aringhe vi fornirà con 2,3 mg di coenzima-10. Una dose di 3 once di trota al vapore contiene quasi un'oncia, e anche se tale importo può non sembrare molto, che contribuisce alla salute generale. Il metodo di cottura fonti basate sull'animale contribuisce a determinare che il contenuto di coenzima Q-10 cita del Linus Pauling Institute. Friggere i cibi provoca la perdita più grande della sostanza nutriente, mentre bollente mantiene la maggior quantità di sostanze nutritive.

Fonti vegetali

Quali sono le fonti di cibo del coenzima Q10?

Per quanto riguarda la famiglia di verdure, broccoli contiene uno dei più alti livelli di coenzima Q-10, con 1/2 milligrammi della sostanza nutritiva necessaria in una porzione di 1/2 tazza. Il cavolfiore è un'altra buona fonte cita l'USDA. Una porzione di una mezza tazza di questo ortaggio conterrà vicino al mezzo milligrammo di coenzima Q10.

Fonti della frutta

Anche se più basso nel contenuto di coenzima Q10 di carni rosse e verdure, ci sono due frutti che possono fornirlo con quantità benefiche della sostanza nutriente. Un'arancia di medie dimensioni contiene un terzo milligrammo di coenzima Q10. Se le arance non sono di vostro gradimento, una coppa standard 1/2 porzione di Fragole affettate conterrà un milligrammo di 1/10 disponibile della sostanza nutriente.

Semi e noci

Semi di sesamo, arachidi e pistacchi sono tutte buone fonti di coenzima Q10. Secondo Linus Pauling Institute, 1-oncia porzioni di questi semi e noci conterrà più di 1/2 mg di coenzima Q10. Per esempio, questa porzione di arachidi contiene la più grande quantità a 0,8 milligrammi. Pistacchi, cita l'Istituto, contiene il minimo con un rispettabile 0,6 milligrammi la pena della sostanza nutriente. Questi dadi e semi sono classificati come cuore sano dall'associazione americana del cuore poiché essi consentono di proteggere la nostra salute cardiovascolare.