Esercizi per pazienti costretti a letto

January 28

Esercizi per pazienti costretti a letto

Le persone che sono costretti a letto devono esercitare per evitare che i loro muscoli da atrofia e accorciamento. L'atrofia muscolare si verifica quando i muscoli diventano sottili e deboli. I muscoli accorciano quando non vengono allungati o spostati. Esercizi che allungare e rinforzare i muscoli aiutano a prevenire o ridurre al minimo queste complicazioni, anche se alcuni esercizi richiedono assistenza da un custode. Inconsci e paralizzati i pazienti devono anche custodi per spostarli in posizioni diverse durante il giorno per prevenire piaghe da decubito.

Esercizi di mobilizzazione passiva

Esercizi di mobilizzazione passiva promuovono la gamma di movimento nelle articolazioni come caviglie, ginocchia, fianchi, spalle e gomiti. Un custode si muove articolazioni del paziente in esercizi passivi. Ad esempio, l'esercizio di plantarflexion-dorsiflessione della caviglia è un esercizio di mobilità della parte inferiore del corpo che mantiene la gamma di movimento, comfort e la circolazione sanguigna in caviglie del paziente anche se il paziente non può spostare le caviglie se stesso. Il paziente si trova su suo indietro nel letto e il custode detiene la caviglia e tallone di un piede. Il custode in alternativa piega il piede in avanti in plantarflexion e poi spinge il piede verso l'alto in dorsiflessione. Mantenere ogni posizione per cinque a 10 secondi.

Esercizi di mobilizzazione attiva

Un paziente esegue esercizi di mobilizzazione attiva senza aiuto. Questi esercizi richiedono più forza dal paziente esercizi di mobilità passiva. Un esempio di un tale esercizio è una rotazione del polso. Il paziente pone la sua palma braccio giù sul letto e quindi ruota il polso verso il mignolo in modo che il lato del pollice della mano si solleva il letto. Poi si sposta la mano nella direzione opposta, così che il lato del mignolo si solleva il letto. Suo avambraccio rimane ancora sul letto per isolare il polso. Lei dovrebbe tenere ogni posizione per cinque a 10 secondi.

Esercizi di potenziamento muscolare

Esercizi di potenziamento muscolare prevenire l'atrofia muscolare. Non ci vuole un sacco di tempo per i muscoli a diventare deboli e sottili, quando non sono in uso. Rafforzamento dei muscoli permette ai pazienti di fare come molte attività funzionale possibile, come camminare e vestirsi. Un esempio di un esercizio di potenziamento muscolare è la sola gamba anca ascensore per rinforzare cosce e glutei su un lato del corpo in un momento. Il paziente si trova su suo indietro con una gamba dritta e l'altro piegato con il piede piatto sul letto. Il paziente quindi solleva le natiche verso il soffitto, usando i muscoli della gamba piegata, più in alto possibile.

Esercizi di Stretching muscolare

Allungamento dei muscoli allunga loro, impedendo così il muscolo accorciamento che si verifica di lasciando i muscoli nella stessa posizione per periodi prolungati di tempo. Un custode può assistere con stretching esercizi come il tratto del tendine del ginocchio, che allunga i muscoli sulla parte posteriore della coscia. Il paziente si trova su lei indietro con gambe dritte, mentre il custode si trova accanto al letto. Il custode alza la gamba più vicina a lei fuori dal letto e lo porta verso il torace del paziente, mantenendo il ginocchio dritto. Tenere premuto per 20-30 secondi. Questo esercizio è importante perché i tendini del ginocchio stretti fare lo spostamento di un paziente in diverse posizioni difficili.