Dieta per prevenire il declino della funzione renale

August 28

Dieta per prevenire il declino della funzione renale

I reni sani filtrano circa 2 quarti dei prodotti di scarto dal sangue ogni giorno, secondo il sito National Kidney Diseases e urologiche informazioni Clearinghouse. I reni inoltre producono urina e regolano la quantità di potassio, sodio e altri composti nel corpo. Nelle persone con la malattia renale, i reni non filtrano il sangue nel modo più efficace come dovrebbero. A seguito di una dieta speciale può aiutare a rallentare la progressione della malattia renale e prevenire un ulteriore declino nella funzione del rene.

Dire di No al sale

Quando i reni non funzionano correttamente, fluido e sodio in eccesso si accumulano nel sangue, causando gonfiore, gonfiore e mancanza di respiro. Guardando l'apporto di sodio può aiutare a evitare questi problemi. Evitare alta-sodio salse come la salsa barbecue, salsa di soia e salsa di bistecca; limitare l'assunzione di cibi di snack salati, affettati, salumi e condimenti ad alto contenuto di sodio; e limitare il consumo di minestre, formaggi, conserve di verdure, spaghetti e TV cene. Invece di cucinare con il sale da tavola, provare ad aggiungere le cipolle, aglio fresco o basso contenuto di sodio erbe ai vostri piatti preferiti. Basilico, pepe nero, peperoncino in polvere, cumino, aglio in polvere e origano hanno pochissimo sodio, ma aggiungono un sacco di sapore. Utilizzare secco senape o aceto anziché alta-sodio condimenti come il ketchup e salsa di soia.

Il potere di potassio

Potassio aiuta correttamente la funzione cardiaca, ma non è bene avere troppo di questo minerale nel vostro flusso sanguigno. Alcune persone con la malattia renale è necessario limitare la loro assunzione di potassio per evitare l'ipercaliemia, il termine medico per troppo potassio nel sangue. Evitare o mangiare piccole quantità di potassio di alta frutta e verdura. Sono esempi di patate, pomodori, zucche, fagioli neri, banane, pesche e uva passa. Latte di soia, latte e succo d'arancia hanno anche alti livelli di potassio. Sostituire questi alimenti con basso-potassio alternative come fagioli verdi, carote, cipolle, mirtilli, pere e mirtilli. Bere ginger ale, succo d'arancia e succo di mirtillo rosso o caffè al posto del latte.

Alimenti confezionati con proteina

Nelle persone con una moderata o grave declino della funzione renale, l'indennità giornaliera raccomandata di proteine è di 0,8 grammi di proteine per ogni chilogrammo di peso corporeo, l'iniziativa di qualità risultati di malattia di rene guidato dal fondamento nazionale del rene. Questo significa che qualcuno che pesa 125 chili vorrei mangiare circa 45 grammi di proteine al giorno. Il medico può chiedere di limitare l'assunzione di alimenti ad alta percentuale proteica come pollo, manzo, burro di arachidi, uova, latte, tacchino, yogurt e formaggio. Mangiare meno proteine mette meno di un ceppo sui reni, che può aiutare a evitare la perdita di funzione del rene più.

Prevenire l'accumulo di fosforo

Alcune persone con la malattia renale si hanno anche limitare la quantità di fosforo che consumano. Fosforo funziona con calcio per rafforzare le ossa e denti. Colpisce anche come il corpo utilizza e memorizza l'energia. Se il medico ti dice di limitare l'assunzione di fosforo, potrebbe essere necessario evitare formaggio, gelato, ostriche, fagioli secchi, noci, semi, cereali di crusca e altri alimenti di alto-fosforo. Birra, bevande cola scuro e cioccolati bevande contengono anche alti livelli di fosforo.

Piano di dieta su misura

Ci sono diversi stadi della malattia renale, quindi la dieta che è giusta per qualcun altro non può essere giusta per voi. Alcune persone sono in grado di consumare 2.000 milligrammi di sodio al giorno, mentre altri hanno limiti giornalieri molto più bassi di sodio. Persone con una malattia renale lieve non possono limitare la loro assunzione di fosforo a meno che la loro funzione renale continua a diminuire. Il tuo nefrologo - un medico specializzato nel trattamento delle malattie del rene..--ordinare le analisi del sangue e utilizzare i risultati per determinare quali restrizioni è necessario seguire. Lavorare con un dietista renale per sviluppare un piano di dieta di malattia del rene che risolve le esigenze individuali.