Gli ingredienti nella soluzione di pulizia lenti a contatto

September 12

Gli ingredienti nella soluzione di pulizia lenti a contatto

Lenti a contatto può essere più comodo se li pulite regolarmente. L'acuità visiva è meglio così. Soluzioni di pulizia aiutano a rimuovere i depositi di sporco e proteina dalla superficie della lente. Ci sono diverse soluzioni multiuso disponibili sul mercato che è possibile utilizzare per pulire, disinfettare e conservare le lenti a contatto. Tuttavia, l'Università del Michigan Kellogg Eye Center mette in guardia contro mescolando diverse marche di soluzioni per lenti a contatto come ingredienti possono variare.

Disinfettante

L'associazione di lenti a contatto di oftalmologi raccomanda pulizia e la disinfezione delle lenti a contatto su base giornaliera, come l'infezione è il più grande rischio per portatori di lenti a contatto. Anche se gli esperti di cura dell'occhio possono suggerire l'uso di differenti soluzioni di pulizia per obiettivi diversi, perossido di idrogeno è spesso l'ingrediente principale in molte marche. Acqua ossigenata disinfetta lenti uccidendo i batteri e funghi.

Acqua non è raccomandato per la pulizia di lenti, come l'uso di acqua da sola non disinfettare la lente. Né l'acqua del rubinetto o acqua distillata è sterile e presentano un grave rischio di infezione. Una lente pulita solo con acqua può avere contaminata, aumentando così il rischio di irritazione o infezione, che può portare a danni permanenti agli occhi.

Tensioattivo

Una lente a contatto soluzione detergente può contenere un abrasivo delicato, così come un detergente o tensioattivo per pulire l'accumulo sulla superficie della lente senza graffiare. Alcuni prodotti di pulizia soluzione contengono particelle abrasive piccoli gel di silice. Rimozione di depositi proteici è una preoccupazione particolare come questi possono causare complicazioni come congiuntivite papillare indotta da lenti a contatto, secondo il New England College of Optometry. Detergenti enzimatici sono in genere consigliati ai portatori di morbidi contatti che hanno problemi con le pellicole di proteine sui loro obiettivi.

Agenti anti-fungini e anti-batterico

L'acido borico è il principio attivo contenuto in alcune marche di lenti a contatto multiuso soluzioni detergenti. Come il perossido di idrogeno, acido borico è un disinfettante e anti-fungine agente utilizzato in soluzioni per lenti a contatto per prevenire la crescita di microrganismi sull'occhio. Queste soluzioni sterili sono spesso conservate con acido ascorbico o edetate disodico. L'acido ascorbico è un conservante efficace per la protezione contro la crescita di batteri e funghi sulle lenti a contatto. Disodio edetato è un altro conservante utilizzato per fermare la crescita dei microrganismi.