Fumatori & sbalzi d'umore

April 27

Fumatori & sbalzi d'umore

Fumo di tabacco può portare alla dipendenza da nicotina. E come qualsiasi altra dipendenza, il cervello comincia a riconoscere la nicotina come qualcosa di che cui ha bisogno. Privandola di questa sostanza conduce ad una reazione intensa che è spesso accompagnata da una serie di sintomi indesiderati, tra cui forti sbalzi di umore.

Nicotina

La nicotina trovata in sigarette in realtà colpisce il modo in cui funziona il cervello. Dopo l'inalazione, questo alcaloide aumenta il rilascio di neurotrasmettitori, come dopamina, nelle vie della ricompensa del cervello, spiega il National Institute of Drug Abuse. Poiché i livelli di dopamina aumentano, si verifica piacere. Ma stimolando ripetutamente queste vie inoltre è conosciuto per rinforzare i comportamenti. Nel corso del tempo, il cervello acquisisce una necessità per la sostanza mantenere i suoi effetti piacevoli, con conseguente dipendenza.

Effetti

Mentre il picco dei livelli farmaco entro 10 secondi di inalare fumo di tabacco, l'American Heart Association stima che la nicotina da una sigaretta può durare fino a due ore nella circolazione sanguigna. Ciò si aggiunge il dosaggio più comunemente visto nei fumatori, che conduce all'accumulazione di nicotina nel sangue che può durare sei-otto ore dopo l'ultima sigaretta. È per questo motivo che i sintomi di astinenza possono richiedere diverse ore per manifestarsi in alcune persone.

Ritiro

Privare il corpo di nicotina abbassa l'attività della dopamina all'interno del cervello, che innesca un forte desiderio per la sostanza. Se non si riesce a fornire al corpo l'alcaloide, cominciate a passare attraverso il ritiro, a volte in appena due ore. È in questo momento quando si manifestano i sintomi di astinenza, come ad esempio sbalzi d'umore.

Con un'oscillazione di umore, si possono trovare te suddently sentirsi agitati o impaziente. Si può diventare irritabile o anche irrazionale. In generale, la reazione non è appropriato per la situazione a portata di mano. Le cose che normalmente non sarebbe frustrarlo diventano aggravanti. Una volta che si fornisce il corpo con nicotina, è restituire i livelli di dopamina nel cervello, che conduce ad uno stato più rilassato e spensierato. La nicotina calma i nervi e ti fa sentire meglio.

Lasso di tempo

Secondo il National Institutes of Health, i sintomi del picco di nicotina ritiro due o tre giorni dopo l'ultima sigaretta. Trascorso questo tempo, voglie e altri sintomi generalmente diminuiscono e quasi completamente regrediscono entro poche settimane. Se sei un fumatore pesante, potrebbe richiedere più tempo per trovare sollievo.

Trattamento

Per contribuire a trattare la dipendenza da nicotina, è disponibile una serie di farmaci. Alcuni effettivamente sostituire la nicotina, ridurre lentamente la dose nel corso del tempo, mentre altri minimizzare gli effetti della nicotina alterando i neurotrasmettitori nel cervello. Indipendentemente dal tipo di farmaco, tutti ridurre voglie e altri sintomi associati con l'astinenza da nicotina. Combinazione di uno qualsiasi di questi farmaci con la terapia comportamentale raddoppia le probabilità di smettere di fumare, consiglia la Mayo Clinic.