Supplementi di erbe per il trattamento del cancro

March 9

Supplementi di erbe per il trattamento del cancro

Alcuni integratori a base di erbe possono essere utili nel sostenere il trattamento di cancro. Secondo il National Cancer Institute, i tre più comuni trattamenti biomedici per cancro sono la chemioterapia, la radioterapia e la chirurgia. Supplementi di erbe possono svolgere un ruolo importante nel trattamento dei sintomi associati con la cura del cancro e contribuire a migliorare la qualità della vita. Prima di assumere integratori a base di erbe, parli con il medico circa i possibili effetti collaterali, dosaggio corretto e potenziali interazioni farmacologiche.

Cardo Mariano

Cardo Mariano, anche chiamato Silybum marianum, è un integratore a base di erbe che può essere utile nel sostenere il trattamento del cancro. Secondo la University of Maryland Medical Center, cardo mariano, un membro della famiglia aster, è una pianta originaria della regione mediterranea che può raggiungere un'altezza massima di circa 10 piedi. Cardo selvatico di latte ha un sapore amaro. I semi della pianta sono stati utilizzati per contribuire a trattare numerosi disturbi epatici, tra cui l'epatite, la cirrosi e la steatosi epatica. Dr. Michael T. Murray, un medico naturopata e autore del libro "The Healing Power delle erbe," afferma che cardo può sia prevenire la distruzione del fegato e migliorare la funzione epatica. Cardo può anche aiutare a proteggere il fegato dalle tossine associate alla chemioterapia, permettendo al corpo di recuperare più velocemente da un ciclo di chemioterapia.

Semi di lino

Seme di lino è un altro integratore a base di erbe che può essere utile nel sostenere la cura del cancro. Dr. Sharol Tilgner, un medico naturopata e autore del libro "A base di erbe medicina dal cuore della terra," afferma che semi di lino, noto anche come Linum usitatissimum, è un antinfiammatorio e un agente di carica, lubrificante e mucillaginoso che è stato utilizzato per contribuire a trattare molte malattie croniche. Seme di lino ha un sapore oleoso, mucillaginoso e tendenze d'inumidimento. Secondo l'American Cancer Society, l'olio estratto dai semi di lino può abbassare i livelli di colesterolo, che permettono di migliorare il sistema immunitario e prevenire il cancro. Olio di semi di lino è ricco di acidi grassi omega-3 che sono creduti per avere effetti benefici contro il cancro.

Ginger

Zenzero, conosciuto anche come Zingiber officinale, è un integratore a base di erbe che può anche essere utile nella cura del cancro. Secondo Tilgner, lo zenzero ha un gusto piccante e riscaldamento, stimolante e asciugatura tendenze. La radice della pianta è stata utilizzata per contribuire a trattare cinetosi e nausea associata alla chemioterapia. L'American Cancer Society afferma che lo zenzero potrebbe essere utile nel trattamento di molti dei sintomi associati alla chemioterapia, tra cui mal di stomaco, nausea e vomito e perdita di appetito. Più grandi effetti di zenzero possono essere nel ridurre la severità e la durata della post-chemioterapia nausea. Tilgner osserva che la tintura, non il tè, può essere più efficace per vomito indotti da chemioterapia.