Sintomi dell'acidosi diabetica

November 25

Sintomi dell'acidosi diabetica

Acidosi diabetica, noto anche come ketoacidosis diabetico, è una complicanza del diabete, dove il corpo non ha abbastanza insulina per utilizzare lo zucchero per una fonte di combustibile. Invece, il corpo deve utilizzare grasso per energia, che crea chetoni come sottoprodotto. Quando chetoni si accumulano nel corpo, creano un ambiente acido e causare grave malattia. Secondo gli istituti nazionali di salute (NIH), persone con diabete di tipo 1 sono più probabili ottenere l'acidosi diabetica rispetto a quelli con diabete di tipo 2.

Respirazione rapida

Persone con acidosi diabetica sviluppano respirazione profonda, rapida con un odore fruttato respiro distinte, secondo il Massachusetts General Hospital manuale di medicina interna. L'odore è dovuto i livelli estremamente elevati di glucosio nel corpo durante acidosi diabetica. Il sangue delle persone con acidosi diabetica diventa altamente concentrato e il cuore e polmoni devono lavorare di più per fornire ossigeno al corpo, che provoca la respirazione rapida.

Sete eccessiva

Persone con acidosi diabetica sviluppare altissime concentrazioni di zuccheri, chetoni e altre sostanze nel sangue, rendendolo altamente concentrato. Il sangue diventa eccessivamente saturi. Secondo la Mayo Clinic, che la saturazione porta a intense sensazioni di sete. I pazienti con chetoacidosi diabetica estremamente sete, bere liquidi, urinare frequentemente e sentono ancora disidratati.

Disturbi addominali

Nausea, vomito, diminuzione dell'appetito e dolori addominali sono sintomi frequenti dell'acidosi diabetica. Mentre la causa esatta dei sintomi non è noto, il libro "Base patologica della malattia" di Ramzi Cotran suggerisce che essi possono essere dovuto la disidratazione o l'accumulo di chetoni nel corpo.

Cambiamento dello stato mentale

Secondo il National Institutes of Health, cambiamenti dello stato mentale sono comuni sintomi di acidosi diabetica. Tali modifiche includono confusione, perdita di memoria, perdita di coscienza e coma. L'accumulo di chetoni nel corpo e in particolare nel cervello, probabile causa di quei sintomi.