Effetti della curcuma su Warfarin

October 1

Effetti della curcuma su Warfarin

Mentre la curcuma è meglio conosciuta come una spezia usata per condire i piatti della cucina indiana e asiatica, può anche essere utilizzato come medicina di erbe, soprattutto per il trattamento di disturbi di stomaco e altri disturbi di stomaco. Sebbene la curcuma è generalmente sicura e raramente causa gravi effetti collaterali, alte dosi di integratori curcuma purificata può provocare interazioni con i farmaci di prescrizione, farmaci particolarmente anticoagulanti come warfarin. Come con tutti i supplementi di salute, consultare il medico prima di prendere integratori di curcuma.

Anticoagulante

Il componente principale della curcuma è una composta chiamata curcumina. La curcumina purificata è conosciuta a ridurre la capacità delle piastrine nel sangue ad ammassarsi, che è uno dei passaggi cruciali della coagulazione del sangue, noto anche come coagulazione, spiega Linus Pauling Institute presso la Oregon State University. Questo effetto dell'anticoagulante di curcumina poteva potenzialmente aumentare il rischio di sanguinamento in eccesso da piccoli tagli e contusioni.

Interazioni farmacologiche

Il rischio di sanguinamento in eccesso da curcuma è notevolmente aumentato nelle persone che stanno assumendo altri farmaci anticoagulanti. Uno dei più comuni farmaci dell'anticoagulante è warfarin, che è comunemente venduto sotto il nome di marca Coumadin. Perché la curcuma ed il warfarin riduce la capacità del sangue a formare trombi, prendendo entrambi allo stesso tempo aumenta il rischio di gravi ecchimosi e sanguinamento, avverte MedlinePlus.

Altri farmaci

Supplementi di curcuma possono anche aumentare il rischio di grave sanguinamento quando assunto contemporaneamente come altri farmaci anticoagulanti. Altri farmaci di prescrizione con proprietà anticoagulanti sono l'eparina, enoxaparina, dalteparina, clopidogrel e diclofenac. Molti farmaci agiscono anche come fluidificanti del sangue, come l'aspirina, ibuprofene ed il naprossene.

Dose

I livelli di curcuma trovato in curry o altri alimenti sono improbabili da interagire con warfarin o causare sanguinamento in eccesso. Solo grandi dosi di curcuma purificata o curcumina in supplementi di salute rischiano di causare problemi, spiega MedlinePlus. Le dosi supplementari di curcuma e la curcumina possono cadere nel range di 500 mg a 12 g al giorno. Chiedi sempre un medico prima di prendere dosi di queste dimensioni.