Effetti dell'inquinamento atmosferico sulla pelle

December 19

Effetti dell'inquinamento atmosferico sulla pelle

Gli effetti nocivi dell'inquinamento atmosferico sono diffusi e molti. Gli effetti sulla pelle da soli comprendono secchezza, invecchiamento precoce, eruzioni cutanee, eczema e l'acne. Mentre la maggior parte delle persone sa che sostanze inquinanti dell'aria esterna possono essere nocivi per la salute, non tutti si rendono conto che inquinanti indoor possono causare problemi di pelle e altri rischi gravi per la salute come bene. L'Environmental Protection Agency sottolinea che gli studi indicano inquinanti indoor possono essere due a cinque volte superiori rispetto ai livelli trovati all'esterno.

Inquinanti indoor

Inquinanti indoor come creosoto da stufe e camini e particelle da prodotti in legno pressati e schiume isolanti possono causare eruzioni cutanee e irritazione della pelle e pelle secca. Migliorare la ventilazione, consentendo più aria fresca proveniente dall'esterno, mantenendo l'umidità all'interno bassi e utilizzo dei prodotti che emettono una quantità inferiore di formaldeide includono alcuni passaggi che si può prendere per ridurre gli effetti nocivi per la salute.

Inquinanti esterni

Gli inquinanti atmosferici possono erodere lo strato di ozono, permettendo la radiazione ultravioletta dal sole a venire attraverso lo strato superiore dell'atmosfera. Non solo può questo portare al cancro della pelle, i radicali liberi e sostanze inquinanti assorbite attraverso la pelle può influenzare il vostro intero corpo danneggiando le cellule e causare altre malattie come il morbo di Alzheimer e di Parkinson.

Invecchiamento prematuro

Inquinanti atmosferici rapinare le cellule della pelle di ossigeno, che può rendere la pelle guardare noioso e cascante. Come si invecchia diminuisce la capacità del corpo di combattere i radicali liberi. Purtroppo, gli inquinanti aumentano il numero di radicali liberi nell'aria. Questo in combinazione con radiazioni UV diminuisce la produzione di collagene della pelle, causando la pelle a perdere elasticità. Perdita di elastina dona alla pelle una più ruvida e linee sottili cominciano ad apparire.

Ricerca

Uno studio pubblicato il gennaio 2009 questione della "American Journal of Epidemiology" suggerisce un collegamento fra aria inquinamento ed eruzioni cutanee. I ricercatori francesi hanno trovano che quando i livelli di inquinamento atmosferico nelle aree urbane sono più alti, più individui vedono medici per le denunce di problemi respiratori, eruzioni cutanee e mal di testa. Lo studio ha confermato una potenziale correlazione tra inquinamento atmosferico e allergie diversi da quelli connessi con le malattie respiratorie. Eruzioni cutanee legate alla dermatite atopica ed eczema sono stati collegati ai livelli di particolato materia e ozono nell'aria.

Prevenzione

Se vivete in una zona nota per lo smog e l'inquinamento atmosferico, prendere l'abitudine di ascoltare le previsioni del tempo. Su giorni quando i meteorologi chiamano per condizioni di qualità dell'aria scadente, indossare camicie a maniche lunghe quando si va all'aperto. Ciò contribuirà a mantenere le particelle di inquinamento di aria dalla pelle. Utilizzare un aspirapolvere con filtro HEPA e vuoto regolarmente per pulire le particelle di polvere che si depositano nel tappeto e su altre superfici per la casa. Pulire i filtri del condizionatore d'aria così essi possono intrappolare gli inquinanti soffiati all'interno. Mettere su crema solare prima di andare all'aperto, anche in inverno.