I postumi dell'influenza

April 17

I postumi dell'influenza

"Influenza" è un termine generico per un'infezione respiratoria prodotta da diversi virus influenzali distinte, secondo gli istituti nazionali di salute (NIH). Più di 200.000 persone sono ricoverati in ospedale e circa 36.000 persone muoiono di influenza negli Stati Uniti ogni anno. Dopo la malattia acuta ha risolto, influenza spesso è associato con persistente postumi.

Polmonite batterica

Anche se non sono disponibili stime esatte della prevalenza, NIH ammonisce che la polmonite batterica è un post-effetto frequente di influenza. Airways e tessuto polmonare danneggiato da virus influenzale forniscono il terreno di coltura ideale per una varietà di specie batteriche. Nello scenario più comune, una persona comincia a sentirsi meglio solo per sperimentare un brusco deterioramento dopo pochi giorni. Sintomi di polmonite batterica includono febbre, brividi, tosse e difficoltà respiratorie. Un segno facile da riconoscere di polmonite batterica è produzione di espettorato verde o giallo, spesso in abbondanti quantità. La tosse associata con la riossidazione è tipicamente asciutta.

Esacerbazione della malattia cronica

Recupero da influenza esige un pedaggio sul sistema immunitario, cuore e polmoni. Anche se adulti sani raramente verificano effetti duraturi, anziani e persone con problemi di salute cronici sono in una situazione diversa. Secondo "Principi di Harrison di medicina interna," queste persone sono più probabile che richiedono l'ospedalizzazione e regolazione di altri tipi di farmaci. Nell'influenza alcuni casi l'infezione può precipitare cardiovascolare, respiratoria o insufficienza renale, che può essere irreversibile.

Lethargica di encefalite

Secondo articolo del 2004 sulla rivista "Brain", lethargica di encefalite è stata descritta seguendo la pandemia influenzale del 1918. La sindrome comprende i sintomi di insonnia, letargia, movimenti scoordinati e movimenti involontari, caratterizzata da esordio improvviso diverse settimane o mesi dopo l'infezione di influenza. Inizialmente si era creduto per riflettere una presentazione in ritardo di infezione di influenza del sistema nervoso centrale. Tuttavia, utilizzando le più moderne tecniche, i ricercatori hanno dimostrato l'assenza di materiale genetico dell'influenza nei cervelli delle persone colpite, suggerendo che la vera causa della sindrome può essere una reazione autoimmune.