Dolore al petto dopo aver mangiato il gelato

July 9

Dolore al petto dopo aver mangiato il gelato

Dolore al petto dopo aver mangiato il gelato è molto probabilmente il risultato di un'allergia al latte. Il dolore toracico è un sintomo comune associato con asma, che comunemente viene attivato durante una reazione allergica. Fino a quando non si può essere visto dal medico, smettere di consumare tutti i prodotti lattiero-caseari. Dolore toracico può anche essere un segno di shock anafilattico, una reazione rara ma potenzialmente mortale allergica. Se il dolore al torace è accompagnato con l'incapacità di respirare, gonfiore del viso o gola gonfiore, chiama il 911.

Allergie alimentari

Le allergie alimentari possono causare dolore al petto a sviluppare pochi minuti mangia il gelato. Mentre l'allergene più probabile trovato nel gelato è latte, molte marche di gelato e sapori possono contenere altri alimenti altamente allergici, come arachidi, frutta a guscio, soia e frumento. Leggere l'etichetta con attenzione per identificare gli ingredienti che potrebbero contenere un allergene. Il governo richiede che tutti gli alimenti pre-fatti divulgare l'uso di ingredienti altamente allergici inserendo un avviso allergia sull'etichetta del prodotto.

Causa

La causa del dolore al petto da un'allergia alimentare è il serraggio e l'infiammazione nelle vie aeree e polmoni. Durante una reazione allergica, il sistema immunitario produce anticorpi IgE, che attivano le cellule di albero per la produzione di istamina. Prodotti chimici tesi influiscono direttamente sui tessuti molli in tutto il corpo, come polmoni, seni paranasali, intestino e pelle. Istamina ha liberato nei polmoni provoca le vie respiratorie si gonfiano e diventano ristretto. Questo limita la capacità di respirare e provoca l'apertura del tuo airways per rendere un suono acuto. Il dolore toracico è il risultato della pressione supplementare dal rigonfiamento.

Test

Perché il dolore toracico è un sintomo riguardo, il medico può raccomandare che si vede un allergologo. L'allergologo eseguirà un test di routine della pelle. Questo test sarà iniettare proteine del latte nella schiena o braccio per osservare o meno la pelle forma arrossamento, gonfiore o urti. Per confermare un'allergia al latte, un campione di sangue può essere inviato ad un laboratorio per verificare la presenza di anticorpi IgE. Se clinicamente diagnosticato con un'allergia al latte, è necessario evitare di mangiare gelati e tutti gli altri prodotti lattiero-caseari.

Evitare

Purtroppo, non esiste una cura per le allergie alimentari, oltre a implementare una dieta di eliminazione. Una dieta di eliminazione è creata da un medico e un dietista con licenza per aiutarvi ad evitare il consumo di determinati alimenti. Molti alimenti contengono allergeni che non sospettate. Ad esempio, gelato possono contenere ingredienti di frumento, glutine o soia.