Effetti collaterali Cefdinir

May 22

Effetti collaterali Cefdinir

Cefdinir, il nome generico per il farmaco Omnicef, è un'antibiotica disponibile solo su prescrizione medica. Appartiene alla classe di farmaci chiamati cefalosporine. L'US Food and Drug Administration (FDA) dice le indicazioni per Cefdinir includono trattamento di polmonite comunità-acquistata, esacerbazioni acute di bronchite cronica, otite media acuta (infezione dell'orecchio), sinusite mascellare acuta (infezione dei seni situato vicino le guance), faringite, tonsillite e pelle semplice e pelle struttura infezioni. Cefdinir si lega ai batteri, impedendo loro di formare le pareti cellulari e che conducono alla loro eventuale morte. Cefdinir è generalmente ben tollerato ma può causare alcuni effetti collaterali.

Diarrea e Nausea

La diarrea è l'effetto collaterale più comune di Cefdinir che accadono in fino a 15 per cento delle persone. Mangia yogurt o prendendo probiotici tra cui bifidum di Bifidobacterium, Lactobacillus acidophilus e Saccharomyces boulardii, può aiutare. I probiotici possono essere trovati in farmacia; discutere le opzioni con un farmacista o un medico. Nausea può anche essere visto, ma è meno comune che si verificano in circa il 3 per cento di persone o meno. Gomme da masticare o succhiare caramelle possono essere in grado di aiutare con questi effetti. Mangiare piccoli pasti distribuiti in modo uniforme per tutto il giorno può anche aiutare. Se questi effetti collaterali peggiorano o si dispone di acqua o diarrea sanguinante, consultare immediatamente un medico.

Mal di testa

Mal di testa può essere visto con la somministrazione di Cefdinir e si verifica in circa il 2 per cento degli utenti. Anche se non si verifica in una grande percentuale di utenti, può essere fastidioso e portare alla sospensione del farmaco. Questo effetto collaterale dovrebbe diminuire come il corpo si abitua al farmaco; Tuttavia, cercare aiuto medico se diventa persistente.

Infezione vaginale

Un'infezione vaginale causata da fungo, chiamato moniliasi vaginale, può accadere in fino a 4 per cento delle persone. Sintomi di candidosi vaginale includono irritazione, prurito, arrossamento e gonfiore della vagina e della zona vaginale. Può essere presente anche dolore durante i rapporti sessuali e scarico bianco. Un'infezione potrebbe richiedere ulteriori cure mediche; discutere di eventuali problemi con un fornitore di cure mediche.