Effetti psicologici della morte dei genitori

April 28

Effetti psicologici della morte dei genitori

La morte di un genitore è uno degli eventi più significativi e stressanti che un bambino può sperimentare. Gli effetti psicologici della morte di un genitore possono influenzare il bambino per il resto della sua vita. Sostenendo il bambino e aiutando suo grieve è cruciale per la sua regolazione e benessere generale.

Disagio psicologico

Non è sorprendente che il disagio psicologico è uno degli effetti principali della morte dei genitori. Disagio psicologico può manifestarsi in diversi modi, che vanno da sentimenti di estrema tristezza e dolore a sentimenti di ansiosi o lo sforzo aumentato. Ma la risposta del genitore superstite alla perdita può giocare un importante ruolo di mediazione per disagio psicologico nei bambini. Uno studio condotto da Victoria H. Raveis della Columbia University School of Public Health e colleghi ricercatori, pubblicati nel numero di aprile 1999 della "Gazzetta di gioventù e l'adolescenza," ha esaminato gli effetti della morte prematura dei genitori a causa di cancro su bambini in età scolare. Lo studio ha trovato che la trasparenza nella comunicazione del genitore superstite è stata correlata con diminuzione dei livelli di disagio psicologico nei bambini in lutto.

Dolore in bambini in età di scuola primaria

Il dolore è un effetto psicologico normale, sano della perdita di un genitore..--i bambini subiscono il proprio processo di lutto, proprio come fanno gli adulti. Ma elaborano i loro sentimenti in modi diversi che possono variare dall'età del bambino. Secondo l'associazione nazionale di psicologi scolastici, bambini in età scolare potrebbero esprimere una gamma di sentimenti ed emozioni, tra cui shock emotivo e distacco, che li aiuta a trattano con dolore immediato della perdita, comportamenti regressivi, quali difficoltà che separa dal significativo altri, comportamenti esplosivi, come la rabbia, o ripetendo le stesse domande, perché non capiscono completamente ciò che è accaduto.

Dolore in adolescenti

A differenza di bambini in età scolare elementare, adolescenti normalmente capiscono il significato della morte. Si rendono conto che la perdita è permanente. Gli adolescenti potrebbero esprimere e gestire i sentimenti di dolore in modi diversi rispetto ai bambini più giovani. Fra gli effetti psicologici della perdita dei genitori sugli adolescenti: ritiro, fare affidamento sugli amici più di famiglia o difficoltà che separa dal genitore superstito. Gli adolescenti potrebbero ritirare dagli altri ed elaborare i loro sentimenti per conto proprio, ma cercano anche spesso amici o membri della famiglia per il comfort, dice il NASP. A volte, gli adolescenti che stanno avendo difficoltà estreme con i loro sentimenti di dolore potrebbero agire in modo sano, come ad esempio attraverso la sperimentazione di droghe o alcol.

Effetti a lungo termine

Gli effetti psicologici della morte di un genitore spesso continuano molto tempo dopo che un bambino ha elaborato i suoi sentimenti di dolore e sembra avere adattato alla vita dopo la perdita di suo padre. In un certo senso, essi possono continuare per il resto della sua vita. In fondo, lei potrebbe sempre la sensazione di dolore o perdita o problemi con l'autostima o incollaggio nelle relazioni. Ma qualche ricerca ha trovato che il sesso del bambino potrebbe anche svolgere un ruolo nella successiva regolazione e benessere. Uno studio condotto da ricercatori E. Hailey Maier e Margie E. Lachman della Brandeis University, pubblicato nel 2000 in "International Journal of Behavioral Development," ha esaminato gli effetti della morte dei genitori prima dei 17 anni il benessere fisico e mentale in adulti di mezza età. I risultati di questo studio trovano che morte dei genitori è stata correlata positivamente con autonomia aumentata negli uomini, ma con depressione maggiore nelle donne. Ma le reazioni di ogni bambino, livello di resilienza e le risposte emotive sono diversi, e non tutti i bambini sperimenteranno questi effetti più tardi nella vita.