Perdita di capelli e una dieta vegana

February 13

Perdita di capelli e una dieta vegana

Una dieta vegana evita tutti i prodotti di origine animale, compresi latticini e uova e si basa su cibi vegetali per il nutrimento. Mentre è possibile ottenere tutti i nutrienti di cui che avete bisogno di una dieta di sola pianta, richiede un'attenta pianificazione. In alcuni casi, la mancanza di una corretta alimentazione può portare a perdita eccessiva di capelli. È completamente normale a perdere 100 a 200 capelli al giorno, ma se trovi che stai perdendo un sacco di più, consultare un operatore sanitario per assicurarsi che non hai un problema di salute di fondo. Si dovrebbe anche esaminare la vostra dieta per garantire che stai ricevendo abbastanza calorie, vitamine, minerali e proteine per mantenere i vostri capelli al suo sano.

Mangiare il tuo zinco

Zinco tende ad essere underconsumed una dieta vegana, secondo "Proceedings of the Nutrition Society", e una carenza di zinco potrebbe causare perdita di capelli, come pure fili indisciplinati e noiosa. Hai bisogno di 11 milligrammi al giorno, se sei un uomo adulto e 8 milligrammi al giorno, se sei una donna adulta. Alcuni della fonte più abbondante di zinco sono le ostriche, manzo, maiale e pollo-- alimenti non inclusi in una dieta vegana. È possibile aumentare l'assunzione di vegano consumando più fagioli, crusca di grano, semi e noci, nonché fortificati cereali e cereali. Consultare il proprio medico prima di aggiungere un supplemento.

Deficit di B-12

Vitamina B-12 è solo disponibile in carni, pesce, pollame e altri alimenti che provengono da animali, come pure in grani e cereali fortificati. Rischiano di vegani non ottenere abbastanza di questa sostanza nutriente essenziale che, se consumati in quantità insufficiente, può portare a una perdita di capelli e cuoio capelluto squamoso. Tempeh e lievito alimentare sono fonti vegan, ma può essere difficile a ottenere abbastanza di questa vitamina essenziale attraverso queste fonti da solo. Parlare al medico di prendere un integratore di B-12 se sei impegnata lungo termine alla vostra dieta vegana.

Disponibilità di ferro

La dieta vegana può sembrare per includere un sacco di ferro da verdure verdi, lenticchie e cibi fortificati. Il ferro in alimenti vegetali, però, è meno disponibile per l'utilizzo da parte dell'organismo di ferro derivata dalle fonti animali. Carenze di ferro possono così sviluppare mentre si segue una dieta vegana. Carenza di ferro può causare debolezza, nonché affaticamento e perdita di capelli. Dose giornaliera consigliata per il ferro è di 8 milligrammi per gli uomini adulti e 18 mg per le donne adulte. Se sei vegano, hai bisogno di 1,8 volte questa quantità, spiega il National Institutes of Health, a causa della bassa biodisponibilità di fonti vegetali, o non-eme, Ferro da stiro. Che richiede vitamina C intorno al tempo dei vostri pasti ricchi di ferro migliora l'assorbimento.

Problemi di proteina

Consumo basso contenuto di proteine e rapida perdita di peso associata con una dieta vegana potrebbe portare alla perdita dei capelli. Si possono mangiare proteine in abbondanza una dieta vegana, fintanto comprendono noci, semi, legumi, fagioli e soia. Affidarsi troppo prodotti di soia potrebbe essere problematico per i vostri capelli. Soia possa aggravare l'ipotiroidismo in quelli predisposti a questa circostanza o quelli con basso contenuto di iodio assunzione. Un sintomo di ipotiroidismo è perdita eccessiva di capelli. Consultare il proprio medico se si sente l'ipotiroidismo può essere un problema e variare l'apporto proteico. Una carenza dell'aminoacido L-lisina può anche portare alla perdita dei capelli. L-lisina è prontamente disponibile in prodotti di origine animale, ma è la fonte primaria di vegetali legumi. Se la dieta vegana non include un sacco di legumi, si possono trovare te carenti.