Quali sono gli effetti collaterali di fitosterolo?

October 10

Quali sono gli effetti collaterali di fitosterolo?

Piante come cavolo e mais contengono colesterolo-come molecole chiamate fitosteroli. Una dieta tipica di US offre 200 a 300 mg/giorno. I fitosteroli aggiunto ai cibi in quantità di 1000-3000 mg/giorno parzialmente bloccano l'assorbimento di colesterolo. Di conseguenza, i livelli ematici di colesterolo della lipoproteina di densità bassa sono ridotto in media dal 10 al 15 per cento. La Food and Drug Administration riconosce questo beneficio provato consentendo un reclamo di salute sulle etichette dei prodotti. Mentre l'approvazione della FDA suggerisce che i prodotti sono sicuri, non ci sono effetti collaterali lievi e anche un effetto secondario serio molto raro...

Fitosterolemia estrema

Secondo esame di efficacia e sicurezza di Dr. Martin Katan nell'agosto 2003 "Mayo Clinic Proceedings," consumo di fitosteroli in efficace dosi risultati in un aumento misurabile fitosterolemia, o i livelli ematici del fitosterolo. Fitosterolemia estrema è il risultato di una condizione genetica molto rara in cui i pazienti sono in grado di eliminare dal sangue di fitosteroli. Questi pazienti sviluppano la malattia cardiaca precoce. Esperti in questo campo chiedo se per portatori del difetto genetico, l'aumento di sangue modesto visto dal consumo di fitosteroli risultati modestamente aumentato rischio di malattia cardiaca, anche se mascherato dal più grande ridotto rischio da abbassare il colesterolo nel sangue. Una rassegna da d. ssa Miettinen e Gylling nel numero di gennaio 2009 di rapporti correnti di aterosclerosi ha concluso che quel fitosterolemia è anche aumentato da statine. Persone che prendono una droga di statina dovrebbero parlare con loro medico prima di aggiungere un alimento funzionale fitosterolo contenenti al loro regime quotidiano.

Interferenza con le vitamine liposolubili

Secondo una revisione di Linus Pauling Institute sulla sicurezza di fitosterolo, sangue vitamina A non è stata influenzata dal consumo degli importi terapeutici di fitosteroli, vitamina D era o non interessati o modestamente abbassato, la vitamina K è stata diminuita del 14 per cento sulla base di prove da uno studio, e vitamina E costantemente è stata abbassata.

Interferenza con i carotenoidi

Secondo la stessa revisione del Linus Pauling Institute, i livelli ematici di carotenoidi come beta-carotene e licopene sono ridotti da 10 a 20 per cento quando la gente usa i fitosteroli per abbassare il colesterolo nel sangue. Non sono dimostrati benefici dei carotenoidi e licopene, ma entrambi sono pensate per ridurre il rischio di alcuni tipi di cancro.