Quali sono gli effetti collaterali di anestesia dell'etere?

March 16

Quali sono gli effetti collaterali di anestesia dell'etere?

La storia dell'anestesia chirurgica è che una relativamente breve--il primo noto anestetico, etere etilico, è stata utilizzata nel secolo di mid-19th. A volte si chiamava etere etilico, o semplicemente etere. Questo composto, mentre certamente una gradita aggiunta alla pratica medica, al momento, da allora è stato abbandonato come un anestetico perché ha molte spiacevoli e, in alcuni casi, gli effetti collaterali pericolosi per la vita. Gli anestetici moderni forniscono l'anestesia con meno effetti avversi.

Nausea

Uno degli effetti collaterali preoccupanti associati dell'anestesia dell'etere è la nausea. In un articolo di 1969 pubblicato nella "New England Journal of Medicine", Dr. H. Amsden relazioni sui risultati di uno studio condotto per determinare la causa di nausea in pazienti anestetizzati con etere. Egli osserva nelle sue scoperte che etere sembra drammaticamente aumentare la secrezione di muco nello stomaco, che porta a sentimenti di post-anestesia di nausea e vomito spesso. Amsden ulteriori note di quel retrogusto di etere con esperienza pazienti in bocca per diversi giorni dopo la chirurgia e trovato difficile mangiare o bere a causa di nausea sia il gusto dell'etere.

Sintomi dell'organo

Gli anestetici dell'etere sono abbastanza duri con gli organi del corpo, parzialmente a causa della natura molto tossico dell'etere, che colpisce il fegato ed i reni. In un articolo del 1993 sulla rivista "Proceedings della Royal Society of Medicine", Dr. R. Minnitt osserva che l'anestesia etere in genere porta ad aumento di zucchero nel sangue e caduta della pressione sanguigna. La glicemia aumentata sembra essere il risultato della ridotta del pancreas segnali alle cellule per prendere lo zucchero dal sangue e aumentato i segnali alle cellule di rilasciare lo zucchero nel sangue. Questo può portare a sintomi di fame di energia cellulare, che si è manifestata come chetosi. Note di Minnitt che pazienti provenienti dall'anestesia etere con significativi sintomi di chetosi, o di fame cellulare, beneficiano di un colpo di insulina.

Morte

Il più grave dei pericoli associati con etere anestetico è quello della morte. Perché la DL50 o dose di etere che produce morte nel 50 per cento della popolazione, è solo leggermente superiore alla dose di etere per ridurre sufficientemente coscienza necessaria, molti pazienti hanno ricevuto il sovradosaggio accidentale di etere nel corso del trattamento medico. In un articolo di 1896 pubblicato nel "New England Journal of Medicine", Dr. Edgar Garceau illustra i pericoli di etere anestetico e note che molti pazienti sono portati così vicino alla morte nel corso della somministrazione del farmaco che sono emersi da anestetico in uno stato di torpore mentale ed erano abbastanza difficili da risvegliare.