Ci sono cibi da evitare con il disturbo bipolare?

April 1

Ci sono cibi da evitare con il disturbo bipolare?

Il disturbo bipolare è anche noto come depressione maniacale e caratterizzato da cambiamenti estremi, insoliti in energia, livelli di attività e l'umore che interferiscono con la capacità di funzionare normalmente. Secondo l'Istituto nazionale di salute mentale, i sintomi si sviluppano gradualmente e spesso appaiono prima di 25 anni. Il disturbo bipolare è curabile, generalmente attraverso Farmaci e psicoterapia a lungo termine. Una dieta sana, limitata in alcuni cibi, può supportare la gestione della malattia e aiutare a prevenire l'obesità, malattie cardiache e altre complicazioni potenziali.

Farina arricchita

Arricchito di farina, se bianco o grano, è considerato alto-glycemic perché può influire in modo significativo i livelli di zucchero nel sangue. Secondo una ricerca pubblicata nel "Journal of Affective Disorders" nel 2010, limitando i prodotti farina arricchita può migliorare i sintomi del disturbo bipolare. Nello studio, sono state esaminate le abitudini alimentari delle donne tra i 20 e i 93 - alcuni con disturbo bipolare e altre persone senza la storia di un disordine psicologico.... Le donne con disturbo bipolare hanno consumato una dieta indice glicemico superiore rispetto alle donne senza. Inoltre, le donne di alimenti alto-glycemic più consumato, la maggiore probabilità è diventato di sviluppare gravi sintomi bipolari. Per trarre benefici potenzialmente simili, scegliere basso indice glicemico fonti di carboidrati, come cereali integrali, oltre arricchiti pane, pasta e gli spuntini, il più spesso. Perché farina arricchita prodotti sono meno di riempimento rispetto alle alternative ricchi di fibra, limitandole può anche migliorare la gestione di peso e di controllo di appetito.

Zuccheri aggiunti

Gli zuccheri aggiunti sono alimenti che contribuiscono il sapore dolce e calorie, ma poca fibra o sostanze nutritive, agli alimenti. Gli zuccheri aggiunti sono anche ad alti contenuto dell'indice glicemico. Così, evitando cibi ricchi di zuccheri aggiunti, come bibite, caramelle, torte, biscotti, pasticcini, torte, semifreddi, pancake sciroppo, marmellata e gelatina, possono contribuire a ridurre i sintomi. Dr. Wes Burgess, autore di "The bipolare Handbook: Real-Life domande con aggiornamento risposte," raccomanda di limitare gli zuccheri aggiunti, specialmente se ti senti che avviano iper energia, nervosismo o comportamento maniaca. Per risultati ottimali, sostituire le fonti di zuccheri aggiunti con alimenti naturalmente dolci, come frutta fresca, congelata o essiccata, insalata di frutta o intero grano prodotti da forno dolcificati con succo di mela o dolcificanti non nutritivi. Fonti comuni di zuccheri aggiunti includono canna da zucchero, sciroppo di mais, miele, zucchero di canna, destrosio, maltosio e canna succo. Perché le persone variano nella loro risposta a zuccheri aggiunti, Burgess consiglia di cercare la guida dal vostro medico o dietista.

Grassi saturi

Una dieta ricca di grassi saturi aumenta il rischio di colesterolo alto, diabete, obesità e malattie cardiache. Poiché il disturbo bipolare aumenta anche il rischio per queste condizioni, secondo l'Istituto nazionale di salute mentale, sostituendo i grassi saturi con alternative sane, quali oli vegetali, avocado, noci e semi, è importante. Carni rosse, carni di organi, pancetta, salsicce, tuorli d'uovo, burro, latte intero, panna e formaggi grassi includono comuni fonti di grassi saturi. Evitare metodi di cottura ad alta percentuale di grassi, come frittura, per ulteriori vantaggi.