Una sintesi delle regole del calcio professionistico

May 26

Una sintesi delle regole del calcio professionistico

In un primo momento, il gioco del calcio come giocato in Inghilterra operato da una mentalità di tutti contro tutti e regole che ha cambiato da un posto a quella successiva. L'anno 1863 è considerato la data di nascita della Football Association, il primo corpo per impostare norme specifiche che unificati il gioco. Oggi la FIFA, l'organo di governo internazionale del calcio, supervisiona il gioco a livello mondiale. Calcio professionistico per la maggior parte segue le stesse regole stabilite per le competizioni internazionali.

Misure in campo

Il gioco si svolge all'interno di un'area che misura tra 100 e 130 yarde di lunghezza e tra 50 e 100 iarde ampio. L'obiettivo è di 24 piedi di larghezza e 8 piedi di altezza. Area di rigore si estende 18 iarde dall'obiettivo ed è ampie 44 yarde. Una linea centrale divide il campo in due metà.

Numero di giocatori

Ogni squadra di calcio è permesso 11 giocatori sul campo in una sola volta. Uno di quei giocatori è il portiere, l'unico giocatore permesso usare le mani. I giocatori muovono la palla dribbling o passando la palla con qualsiasi parte del loro corpo tranne le mani e le braccia. Squadre sono autorizzate a sostituire i giocatori con i sostituti, ma nel calcio professionale e internazionale, un giocatore non è permesso tornare una volta che egli viene rimosso dal gioco.

Fuorigioco di punteggio e di

L'oggetto del calcio è quello di segnare più gol del tuo avversario. Un obiettivo si verifica quando la palla va dentro i pali della porta e sotto la traversa di collegamento. La palla deve passare anche tutto il senso attraverso una linea che si estende da un palo a altro. Punteggio è influenzato dalla regola del fuorigioco. Un giocatore deve avere due avversari, uno dei quali è di solito il portiere, tra lui e l'obiettivo quando la palla è passata.

Tipi di falli

I giocatori possono essere chiamati per falli nel calcio. Commette fallo fisico, come inciampare o spingendo, provocare un calcio diretto. In un calcio diretto un giocatore può sparare direttamente su obiettivo se lui è abbastanza vicino. Non-fisici commette fallo, come il fuorigioco o ostacolare un avversario, risultato in una punizione indiretta, in cui la palla deve toccare un compagno di squadra prima di esso può essere colpito all'obiettivo.

Portieri e mani

I portieri sono ammessi solo usare le mani all'interno della casella di pena che circonda l'obiettivo. Una volta che un portiere ha il possesso della palla, egli deve rilasciarlo con un pass o calci in sei secondi. Inoltre, non può ricevere un pass da un compagno di squadra con le sue mani. In quell'istanza essenzialmente diventa un altro giocatore del campo.