Quali posizioni di Yoga per evitare con polsi male & mani

October 4

Quali posizioni di Yoga per evitare con polsi male & mani

Se avete male ai polsi e mani da esterno lesioni o da facendo yoga, non è necessario smettere di praticare lo yoga. Invece, è possibile modificare la routine facendo pose che dipendono meno il sostegno del braccio e del polso. Se si verifica improvvisi, estremi o duraturo dolore alle mani o ai polsi durante la pratica yoga, fermare la vostra attività e parlare con un medico.

Pose di saluto al sole

Una delle serie principali in molte procedure di yoga, in particolare lo yoga vinyasa-stile, è i saluti di sole. Molte delle pose della serie richiedono di mettere il peso sulle braccia e polsi ripetutamente, potenzialmente esacerbare il dolore o lesioni. Le pose primarie per evitare di includono plank, quattro-limbed personale, cane rivolto verso l'alto e verso il basso cane.

Braccio saldi

Equilibrio è una parte fondamentale di molte posizioni di yoga, ma persone con bad polsi e le mani dovrebbero optare per posizioni che si concentrano su equilibrio su una gamba piuttosto che coinvolgere le braccia e le mani. Bakasana, o posa della gru e Adho Mukha Vrksasana o fare la verticale, posizionare il peso del corpo sulle mani mentre i polsi siano completamente estesi. Questi due fattori influenzano i polsi e le mani deboli o ferite troppo pesantemente.

Parziale del peso-cuscinetto mosse

Alcune altre posizioni yoga potrebbero avere effetti positivi o negativi sui polsi e le mani, a seconda della natura del vostro problema. Mosse come Adho Mukha Svanasana implicano il posizionamento di parte del peso sulle braccia e polsi. Tuttavia, non è completamente estendere al polso, così il vostro peso in modo più uniforme è supportato da parte superiore del corpo. Se tu sostieni questa posa senza provare dolore, può lentamente costruire la vostra forza di polso e la mano per fare più pose di parte superiore del corpo. Allo stesso modo, holding la posa del cane verso il basso per un breve segmento gradualmente aumenta la forza della parte superiore del corpo così alla fine potete considerare facendo braccio saldi.

Forma non corretta

Senza posa di yoga è sicuro per i polsi deboli e le mani se avete forma non corretta. Veloci e pratiche di yoga di potenza in genere non consentono agli studenti abbastanza tempo per incorporare oggetti di scena e controllare l'allineamento. Ignorare questi stili di yoga e prendere in considerazione un approccio più lento, ad esempio Iyengar o yoga restauro.

Estensioni di estreme

Estendere le braccia, polsi e mani completamente durante lo yoga non dovrebbero provocare dolore. Verificare la vostra gamma di movimento effettuando più delicate pose di yoga che coinvolgono la parte superiore del corpo. Ad esempio, abbassare a carponi su una stuoia. Mettete le mani sotto le spalle. I polsi dovrebbero essere esteso a 90 gradi. Mantenere la postura. Non si dovrebbe sentire qualsiasi debolezza o fastidio i polsi e le mani. Se lo fai, si dovrebbero fare solo pose di yoga che estendono i polsi senza di loro il peso del cuscinetto.