Alimenti con fosfato di calcio

November 16

Alimenti con fosfato di calcio

La maggior parte di noi sa che costruisce il calcio minerale, disponibile nelle fonti di alimenti ed integratori come fosfato di calcio, ossa e denti, ma funziona anche in combinazione con altri minerali per mantenere la salute cardiovascolare, prevenire il cancro del colon-retto, regolare la funzione del nervo e costruire collagene. In uno studio del 2005 pubblicato nel "Journal of Nutrition", i ricercatori hanno trovato quel fosfato di calcio associato alla bile nell'intestino umano e abbassato il colesterolo. Alcune fonti vegetali di calcio come bietola, bieta e fagioli secchi sono associati a un altro composto (acido ossalico e l'acido fitico) del vegetale e sono passati fuori dal corpo senza rilasciare il calcio.

Migliori fonti di fosfato di calcio

Le più alte fonti di fosfato di calcio sono alimenti arricchiti come arricchiscono di latte e prodotti lattiero-caseari, cereali, succhi di frutta e prodotti di soia arricchito, che hanno il fosfato di calcio aggiunto a loro e sono l'equivalente di prendere un integratore di calcio fosfato. Le figure seguenti sono presi dai servizi di salute di Harvard University e il Database di nutrizione USDA.

Per latte e prodotti di latte di vacca, latte arricchito è ad alto contenuto di calcio a 300 mg di fosfato di calcio a 8 once, e yogurt arricchito è ancora più elevata (poiché si tratta di un concentrato di latte) a 400. Formaggio prodotto con latte di mucca sono molto elevati, con swiss e ricotta a circa 600 mg di fosfato di calcio per 2 once (circa 2 fette regolari deli) e crema di formaggio ranghi nella parte inferiore a 60. Il più concentrato il formaggio, il calcio più, con formaggi arricchiti al più alto.

Latte di capra contiene più calcio di latte di mucca non arricchito, ma è ancora abbastanza elevato a circa 180 mg / 8oz. formaggi e altri prodotti a base di latte di capra e altri tipi di latte come il latte di pecora sono anche ad alti contenuto di calcio.

Latte di soia arricchito è il più alto a circa 300 mg / 8oz e regolare tasso di latte di soia e prodotti come tofu ed edamame (per 8 oz o 1 tazza) a circa 150.

È bene sapere che oltre a latte di soia, ci sono altre fonti di non-caseari di fosfato di calcio, tra cui salmone, sardine e acciughe con 4 once di questi pesci che hanno circa 300 mg.

Melassa è un dolcificante comune e 1 cucchiaio contiene 170 mg di calcio. Alga è gustoso, e 2 cucchiai di crudo wakame contiene circa 40 mg di calcio.

Probabilmente la migliore fonte di calcio vegetale oltre a soia è carciofi, a 135 mg per 4 once (1/2 tazza) e verdi del cavolo riccio a 110 mg per 4 oz. Né veggie contiene acido ossalico e sono assorbiti prontamente.

Una discreta fonte di calcio vegetale, taro contiene circa 40 mg / 8oz di taro cotto. Non è un ortaggio comune, è disponibile in alcuni mercati di specialità.

Chi dovrebbe evitare di fosfato di calcio

Ricercatori presso l'Istituto superiore di Sanità consiglia di evitare un eccesso di fosfato di calcio, in particolare sotto forma di prodotti arricchiti e integratori se una persona ha uno dei seguenti: malattia paratiroidale, calcoli renali o un trattamento in corso che coinvolgono gli antibiotici della tetraciclina.

Fonti alternative lattiero-caseari

Le fonti naturali più alte del fosfato di calcio sono prodotti lattiero-caseari. Il fosfato di calcio è tenuto in sospensione colloidale dalle caseine nel latte e una serie di studi NIH, tra cui uno nel 1999 dalla "Gazzetta di nutrizionali scienza e Vitaminology", indica che il calcio dalle fonti del latte è stato assorbito meglio e rimase più in osso di uguali quantità di calcio da proteine del siero di latte o altre fonti. Ci sono latti, oltre a latte di mucca, che sembrano essere più alto nel calcio, come latte di capra, latte di pecora e anche il latte di bufalo d'acqua. Dati sono inaffidabile o non disponibili per questi elementi, tuttavia, e i prodotti sono disponibili solo nei mercati di specialità. È, tuttavia, vale la pena cercarle e verificare il contenuto di calcio sulle etichette, in quanto, secondo il NIH, questi articoli alternativi lattiero-caseari sono spesso accettabili per coloro che sono allergici o sensibili al latte di mucca.