Quali sono i rischi per il bicarbonato di potassio?

June 9

Quali sono i rischi per il bicarbonato di potassio?

Bicarbonato di potassio è un integratore principalmente usato per prevenire o risolvere i livelli bassi di potassio, noti come ipopotassiemia. L'ipokaliemia può essere causato da una dieta inadeguata, malattie e farmaci, chirurgia e altri casi di gravi o prolungati di vomito o diarrea, secondo Drugs.com. Perché i supplementi del potassio possono causare alti livelli di potassio, che è più pericoloso di potassio basso, non prendere bicarbonato di potassio senza prima consultare il proprio medico curante.

Effetti digestivi

Digestivi effetti collaterali sono più comuni con supplementi di potassio, secondo Linus Pauling Institute, o LPI, presso la Oregon State University. Alcune persone sperimentano disagio addominale, nausea, vomito o diarrea. Può aiutare a prendere bicarbonato di potassio con il cibo.

Ipercaliemia

Anormalmente alti livelli di potassio, o ipercaliemia, si sviluppano quando l'apporto di potassio supera la capacità dei reni di eliminare, spiega il LPI. Supplementi del multivitaminico con minerali, così come i supplementi del potassio non quotato in borsa, contengono un massimo di 99 mg per dose. Dosi più elevate sono indicate solo per prevenire e trattare l'ipokaliemia. Esami del sangue sono importanti durante il completamento del potassio per monitorare i livelli di potassio. Alti livelli di potassio possono causare sensazioni di intorpidimento o formicolio nelle mani e nei piedi, debolezza, nausea, sudorazione e generalmente sensazione di malessere. L'ipercaliemia severa può causare debolezza muscolare, paralisi temporanea, dolore toracico e convulsioni. Il rischio più grave dell'ipercaliemia, secondo il LPI, è un battito cardiaco irregolare, che può condurre ad un attacco di cuore. Persone a maggior rischio di iperkaliemia quando assumere potassio supplementi includono gli individui con una malattia renale, morbo di Addison, Ipoaldosteronismo, ulcera allo stomaco, disturbi intestinali e quelli che prendono i farmaci diuretici risparmiatori di potassio.

Interazioni farmacologiche

Molti farmaci possono interagire con bicarbonato di potassio, secondo Drugs.com. Il supplemento potrebbe non essere sicuro se prendete digossina, alcuni farmaci di pressione sanguigna come ACE inibitori e beta-bloccanti, aspirina e farmaci anti-infiammatori, come ibuprofene e naprossene o corticosteroidi.

Gravidanza e l'allattamento al seno rischi

L'US Food and Drug Administration classifica bicarbonato di potassio come gravidanza categoria C, significato può essere dannoso per il feto. Inoltre, bicarbonato di potassio potrebbe trasferire nel latte materno e potrebbe essere dannoso per un lattante.

Reazione allergica

Anche se è improbabile, alcune persone sperimentano una reazione allergica al bicarbonato di potassio. Segni come elencato da Drugs.com comprendono orticaria, problemi respiratori e facciale, bocca o gonfiore della gola. Una reazione allergica al bicarbonato di potassio dovrebbe essere considerata un'emergenza medica.