La lecitina o colina aiuto fegato grasso?

February 12

La lecitina o colina aiuto fegato grasso?

Colina e lecitina sono nutrienti essenziali necessari per il corpo umano per numerosi processi biologici vitali. Salute integratori contenenti colina e lecitina sono spesso usati per trattare una varietà di condizioni di salute, tra cui il colesterolo alto e la colite ulcerosa. Interesse sta crescendo anche in colina e lecitina come trattamenti per malattie del fegato, come fegato grasso, anche se gli studi hanno trovato risultati contrastanti. Come qualsiasi supplemento di salute, consultare il medico prima di assumere colina o della lecitina.

Definizione

La lecitina si riferisce ad una miscela di sostanze affini, tra cui la colina e un derivato della colina conosciuto come fosfatidilcolina. La Colina è il precursore di molte sostanze chimiche con strutture simili che sono conosciuti come i fosfolipidi. Questi fosfolipidi svolgono molti ruoli importanti nel corpo, compresa la formazione delle membrane cellulari che circondano e proteggono il vostro cellule, nonché la trasmissione dei segnali nervosi, spiega Linus Pauling Institute presso la Oregon State University. Preparazione diversa di lecitina può contenere diverse quantità di colina o altri fosfolipidi.

Carenza di colina e danni al fegato

Bassi livelli di colina sono stati collegati a steatosi epatica, secondo la Northwestern University Feinberg School of Medicine. La spiegazione per questo link non è buono capita. Forte consumo di alcool, che è una causa di fegato grasso, tende ad aumentare quanto velocemente il corpo si rompe Colina, che può portare a carenze in colina. I ricercatori non sanno se la carenza di colina effettivamente provoca danni al fegato.

Meccanismo di

Mentre il meccanismo che lega la colina all'affezione epatica non è pienamente compreso, teorie suggeriscono che la colina e suoi derivati, come la fosfatidilcolina, possono contribuire a stabilizzare le membrane delle cellule di fegato e inibiscono la formazione di tessuto cicatriziale, spiega un articolo pubblicato nel numero di novembre 2003 della rivista "alcolismo: ricerca clinica e sperimentale."

Trattamento dell'affezione epatica

Gli studi che comprendono il trattamento di fegato grasso e altre malattie del fegato con colina o lecitina hanno prodotto risultati contrastanti. In uno studio condotto su pazienti che avevano subito la chirurgia per rimuovere tutti i loro intestini, steatosi epatica, il trattamento con colina ha invertito spiega la Northwestern University Feinberg School of Medicine. Tuttavia, in un grande studio di 789 alcolisti, il trattamento con fosfatidilcolina non impedì l'affezione epatica, segnala l'articolo in "alcolismo: ricerca clinica e sperimentale." Ulteriore ricerca è necessaria per comprendere appieno il ruolo di colina e lecitina nel trattamento della steatosi epatica.