Pericolo con Ginkgo Biloba

July 28

Pericolo con Ginkgo Biloba

Integratori realizzati da foglie del ginkgo biloba sono spesso utilizzati come medicina di erbe per aiutare a preservare la memoria e l'occhio di salute nelle persone anziane e migliorare la circolazione, specialmente nelle gambe. Ginkgo non è approvato da l'US Food and Drug Administration per il trattamento di qualsiasi condizione medica, e studi clinici punto gravi preoccupazioni con alcuni degli effetti collaterali e potenziali problemi. Rivolga al medico circa i rischi e benefici del ginkgo prima di prenderlo.

Emorragia interna

Ginkgo può aiutare a migliorare la circolazione in alcune persone a causa della sua capacità di fluidificare il sangue. È a causa di questo meccanismo che il supplemento può causare emorragie interne, in particolare nell'occhio e cervello. Non prendere ginkgo se stai prendendo altri fluidificanti del sangue. La University of Maryland Medical Center consiglia di fermare ginkgo almeno 36 ore prima della chirurgia e trattamenti odontoiatrici per ridurre al minimo il rischio di sanguinamento in eccesso.

Rischio di ictus

Ginkgo può aumentare il rischio di ictus, particolarmente in individui più anziani. Uno studio pubblicato in "Neurologia" nel 2008, incentrato sull'uso del ginkgo di ritardare il danno conoscitivo in partecipanti 85 e più anziani. Lo studio 42-mese-lungo trovato che sette partecipanti nel gruppo che ha ricevuto del ginkgo biloba ha avuto un ictus o attacco ischemico transitorio, rispetto a nessuno nel gruppo del placebo. Mentre i risultati dello studio non provano che il ginkgo integratori aumento del rischio di ictus, è saggio prendere queste informazioni in considerazione, specialmente se siete sopra l'età di 84 anni o se avete altri fattori di rischio di ictus, come la pressione alta o malattie cardiache.

Fegato e tumori della tiroide

Un rapporto 2013 pubblicato dal National Toxicology Program trovato che l'Estratto di ginkgo biloba ha aumentato il rischio di fegato e tumori della tiroide nei roditori da laboratorio. Nel corso di un periodo di studio di tre mesi, maschio e femmina ratti e topi maschi dato ginkgo biloba avevano più alti tassi di tumori della tiroide e topi maschi e femmine hanno avuti più alti tassi di tumori del fegato dopo prendendo ginkgo. Non si sa se questi rischi di cancro riporto agli esseri umani, ma è una cosa da considerare se stai pensando a partire del ginkgo supplementi.

Interazioni farmacologiche

Non prendere ginkgo con altri farmaci che aumentano il rischio di sanguinamento, come ibuprofene, aspirina e fluidificanti del sangue. Ginkgo può abbassare i livelli dell'insulina e della glicemia, quindi parlare con il medico circa la sicurezza del supplemento se siete diabetici o prendere farmaci per abbassare la glicemia. Assunzione di ginkgo con classificati come inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, o SSRI, antidepressivi aumenta il rischio di sindrome serotoninergica. Non prendete il ginkgo in combinazione con alprazolam per l'ansia, come si può diminuire l'efficacia del farmaco.

Avvelenamento e reazioni allergiche

I supplementi commerciali del ginkgo biloba sono costituiti da un estratto della foglia della pianta. Consumare la frutta può portare a gravi reazioni allergiche, soprattutto se siete allergici a edera velenosa, quercia o sommacco, olio di mango crosta o anacardio guscio, ammonisce MedlinePlus. I semi sono particolarmente pericolosi e possono portare a convulsioni, difficoltà respiratorie e perfino la morte. Se si decide di assumere integratori di ginkgo, rivolga al medico o farmacista a consigliare un dosaggio e un marchio affidabile.